post

Nocerina, Mazzeo: il particolare sul contratto e quando potrà tornare a giocare

Ecco una particolarità che ci siamo accorti da poco sul contratto di Fabio Mazzeo e quando potrà tornare a giocare 

Forse solo i più attenti lettori si saranno accorti di come la Nocerina, quando ha annunciato Fabio Mazzeo ha in prima battuta comunicato l’ingaggio per la stagione 2021-22 per poi modificare il post aggiungendo anche 2022-23. Quindi l’esperto attaccante non ha firmato un annuale ma bensì un biennale (cosa che in Serie D si può fare già dall’anno scorso).

Per quel che riguarda invece il suo terzo nuovo debutto con la maglia molossa, dovremmo attendere un altro paio di settimane. Mazzeo ha infatti giocato l’ultima volta con il Potenza in campionato il 5 settembre subentrando nella ripresa contro il Catanzaro. Il regolamento dice che nelle categorie dilettantistiche potrà tornare a giocare un mese dopo l’ultima presenza tra i professionisti. L’ex Foggia potremmo rivederlo in campo a partire dalla gara in trasferta contro il Rotonda domenica 6 ottobre (4′ giornata). Prima di allora il tecnico Cavallaro potrà contare sui due attaccanti over Talamo e Simonetti, oltre che l’under Palmieri; a meno che in questi giorni Bolzan non riuscirà a concludere per un altro attaccante: si erano fatti i nomi di Alessio Cerci e Maikol Negro. Da capire se si muoverà qualcosa in giornata. Seguiranno aggiornamenti.