post

Nocerina, l’incertezza la fa da padrona (tanto per cambiare). Cavallaro forse non si presenta agli allenamenti?

La fase di stallo che c’è in questi giorni sicuramente continua a non giovare alla Nocerina. Ieri c’è stata una riunione ma il club continua nel suo silenzio assordante, in giornata si saprà qualcosa in più soprattutto alla ripresa degli allenamenti della squadra

Nella serata d’ieri c’è stata una riunione nella sede della Nocerina nonché studio legale del presidente Paolo Maiorino che ha ricevuto il tecnico Giovanni Cavallaro, il direttore sportivo Riccardo Bolzan e una delegazione di calciatori composta dai difensori Agostino Garofalo, Nicolò Donida e Stefano Cason. Non è dato capire esattamente cosa si sia detto durante la riunione ma sono alcuni i rumors che potrebbero trovare delle risposte solamente in questa giornata.
Partiamo dalle certezze: Giovanni Cavallaro non ha avuto alcuna intenzione di dimettersi e contemporaneamente il presidente Paolo Maiorino non lo ha esonerato, altrimenti ci sarebbe dovuto essere un comunicato stampa per una delle due decisioni. L’incertezza che avrà una risposta in giornata riguarda la ripresa degli allenamenti della squadra. L’indiscrezione vuole che mister Cavallaro non sarà presente al campo per dirigere la prima seduta dopo l’umiliante sconfitta di 6-1 contro il Fasano, da capire se sarà così oppure no. La cosa certa è che ancora una volta, l’intera Nocerina a partire dal presidente, poi dall’allenatore sino ad arrivare all’ultima persona che decide le sorti di una società ne stanno uscendo ancora una volta male e la non chiarezza oramai regna padrona nella Nocera calcistica da svariati anni. Seguiranno aggiornamenti.