post

BITONTO – NOCERINA 1-2: Obiettivo playoff raggiunto! I molossi aggirano anche l’ostacolo Bitonto

La Nocerina torna vittoriosa dalla trasferta bitontina. Due i gol effettuati che hanno definitivamente messo la parola fine alla regular season.

Ultima giornata di campionato per la formazione di Spica, il quale schiera il solito Venditti in porta, seguìto tra gli altri da Vecchione, Donida, Garofalo e il classe 2004 Villani per l’esordio in Serie D con la casacca rossonera. Risponde Potenza con Figliolia tra i pali e una panchina composta da soli under.

Al primo tempo, la prima flebile occasione molossa prende vita al decimo minuto: Mancino avanza e con un dribbling prova a sorprendere Figliolia, il quale con un rapido riflesso riesce a deviare il pallone. Neanche un giro di lancette dopo è il Bitonto ad avere la prima vera chance, cogliendo un errore di Villani e innescando D’Anna, il quale non riesce nella finalizzazione. Al 19’ minuto è la Nocerina a sbloccare il risultato: Chietti va a battere un corner perfetto e piazza un cross alto che scende al centro dell’area piccola, dove Talamo di testa trova il tempo perfetto per mandare in rete il pallone e firmare il momentaneo vantaggio rossonero. Nei successivi minuti il Bitonto si fa in avanti e va vicinissimo al pareggio con Iadaresta e Palumbo prima, e Lattanzio poi – il quale sbaglia un rigore in movimento. Sul finale di primo tempo sono sempre i neroverdi a creare scompiglio in area molossa con Manzo, il quale viene contrastato da Donida che neutralizza l’avversario.

Nei primi istanti del secondo tempo Mr. Potenza mischia le carte avvalendosi di due sostituzioni, ma che non danno subito i frutti sperati. È la Nocerina a condurre il gioco in attacco fino a che, al 60’, Lattanzio non scivola in area molossa e il sig. Poli assegna il calcio di rigore. La punizione dagli undici metri è trasformata da Iadaresta, il quale porta la propria compagine sull’1-1. Un paio di giri di lancette e il Bitonto sfodera tutto il potenziale, mettendo in difficoltà i molossi, colpendo anche una traversa. La Nocerina prende i suoi tempi per rispondere degnamente alle incursioni avversarie, al 83’ infatti, Talamo non realizza una chance d’oro dai nove metri, sparando la sfera al lato della porta. Pochissimi secondi dopo viene assegnato il penalty ai molossi, dagli undici metri Dammacco non sbaglia e al 86’ i rossoneri si portando di nuovo in avanti. Termina così la trentottesima giornata di campionato del girone H Serie D, mercoledì i molossi sfideranno il Francavilla nel primo match playoff.