post

Gli acquisti e le trattative del 23/06/2022 in serie D

E’ giunta al termine un’altra giornata ricca di notizie. Di seguito le più importanti

 

SERIE D GIRONE A

Caronnese: Nuova idea per la linea mediana dell’Olbia di Roberto Occhiuzzi. Come raccolto da TuttoC.com, il club sardo avrebbe messo nel mirino Alessandro Vernocchi, classe ’98, reduce da un’annata da 40 partite con la maglia della Caronnese.

 

Casale: Il Foot Ball Club Casale ASD è lieta di comunicare che l’avventura Nerostellata di Paolo Enrico Guerci continuerà anche nella stagione 2022-23.  Paolo è arrivato al Casale nel dicembre 2021 disputando tra marzo e maggio 17 partite di cui 10 senza subire reti. La società, rilevato l’innato carisma dentro e fuori dal campo, ha deciso di ripartire anche da Guerci, il quale ha accettato di buon grado il rinnovo contrattuale fino al 30 giugno 2023.

 

Chieri: Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione del Notiziario del Calcio. Nuovo colpo in entrata piazzato dal Chieri i piemontesi hanno l’accordo con Alessandro Russotto.. Mediano classe 2002, Russotto, cresciuto nel settore giovanile dello Spezia, è reduce da una positiva stagione al Team Altamura, con all’attivo 25 presenze e due reti.

 

Derthona: Nuova operazione di mercato in entrata per il Derthona: secondo quanto risulta alla squadra mercato di notiziariocalcio.com, i piemontesi hanno l’accordo con Gianluca Zucchini, difensore centrale alto 194 classe 1995. Nell’ultima stagione in forza al PDHA (26 partite e 4 reti all’attivo), Zucchini ha indossato anche le maglie di Montebelluna, Ciliverghe, Trento, Modena e Campodarsego.

 

Fossano: Il Fossano Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo dal 01 luglio con Mattia Ricatto classe 2003 portiere ex di Bra Albese e Benarzole.

 

Varesina: Gioventù al potere in casa Varesina: arrivano le conferme ufficiali per Alessio Zefi, difensore classe 2001, Michele Schieppati, esterno sinistro 2002 e i due terribili 2004, l’attaccante Giacomo Sali e il centrocampista Lodovico Donizetti. Sicurezza, continuità e freschezza per una serie D da protagonisti:

 

SERIE D GIRONE B

Arconatese: Ieri pomeriggio, il DS Colombo ed il Presidente dell’Arconatese Sannino hanno chiuso la “pratica centravanti”. Si chiama Antonio Silvano, di Reggio Calabria, classe 1995. Silvano, dopo le esperienze recenti con Akragas e Porto Tolle in serie D, giunge ad Arconate con grande motivazione e tanta voglia di fare goal

 

Arconatese: Importante rinnovo di contratto in casa Arconatese: secondo quanto risulta alla nostra redazione, infatti, i lombardi hanno l’ok di Francesco Luoni. Difensore centrale classe 1988, Luoni è tra gli uomini d’esperienza della rosa ed ha giocato 29 partite di campionato nell’ultimo stagione.

 

Arconatese: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio mercato in fermento per Giorgio Siani, 25enne attaccante dell’Arconatese, autore di 10 reti e 3 assit in campionato nell’ultimo girone B di serie D infatti, ci sono tante squadre del girone A sul classe ’97: tra tutte GozzanoSanremese Folgore Caratese.

 

Folgore Caratese: Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione del Notiziario del Calcio dopo 11 gol e 2 assist nelle 37 partite di quest’anno in maglia Folgore Caratese, è tempo di cambiare squadra per Riccardo Cocuzza, attaccante classe 1993 sull’ex Legnano e Milano City ci sono tre squadre di Serie D: Villa Valle, Derthona e Fanfulla.

 

Folgore Caratese: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio La Folgore Caratese ufficializzerà a breve una nuova operazione di mercato i lombardi hanno trovato l’accordo con Pietro Valsecchi, mezzala classe 2000, autore di tre reti e quattro assist nell’ultimo campionato di serie D con la maglia del Brusaporto. Nonostante la giovane età, Valsecchi può già contare oltre 100 apparizioni in quarta serie, con le maglie appunto di Brusaporto, Seregno e Como

 

Villa Valle: La Società Villa Valle SSD ARL comunica di avere raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto di Massimo Fattori. Arrivato a Villa d’Almè lo scorso 6 dicembre, Massimo ha dimostrato di essere un elemento valido sia come difensore centrale sia, all’occorrenza, come esterno migliorando costantemente il livello delle sue prestazioni. A fine stagione, questa crescita è stata confermata dai numeri che dicono 23 presenze complessive (tutte da titolare) e una rete nello scontro diretto in casa della Vis Nova Giussano.

 

SERIE D GIRONE C

Adriese Il presidente Luciano Scantamburlo, il vicepresidente Roberto Scantamburlo, il direttore tecnico Alberto Cavagnis e il direttore sportivo Sante Longato, hanno trovato l’accordo con il forte e giovane attaccante Mohamed Rabbas.  Giocatore di origine marocchina, classe ’99, è cresciuto nelle giovanili del Chievo Verona, ha esordito in serie D con il Tamai, per poi passare all’Ambrosiana, dove ha trovato la rete per ben 10 volte e, successivamente è stato voluto dalla Luparense nell’ultima stagione. Proprio qui ha siglato sei reti, dimostrando di essere un ottima pedina della compagine padovana. Sicuramente una pedina importante per il reparto offensivo della formazione blaugrana.

 

Cjarlins Muzane: La redazione del Notiziario del Calcio ha raccolto in esclusiva che  si è conclusa la storia d’amore tra il Cjarlins Muzane ed il ventottenne attaccante Massimo Bussi, arrivato nella seconda parte della stagione 2017/2018 ed autore di 45 reti in 137 presenze di campionato. Il futuro del classe ’93 sarà ancora nel girone C di serie D:, l’attaccante è stato sondato dal Caldiero Terme, mentre contatti più seri ci sono stati con Union Clodiense e, soprattutto, Luparense.

 

Dolomiti Bellunesi: «Corsi fino all’oceano e, una volta lì, mi dissi: tanto vale girarmi e continuare a correre. Poi arrivai a un altro oceano: tanto vale girarmi di nuovo e continuare a correre». Le parole sono di Forrest Gump, ma calzano a pennello anche per un ragazzo nato nel 2001, reduce da una stagione di Serie D in cui ha totalizzato 31 presenze, un gol. E un numero imprecisato di chilometri macinati.  Perché, in fin dei conti, lui è il Forrest Gump del rettangolo verde: uno che continua a correre “da un oceano all’altro”. E non si fermerebbe mai. Il riferimento è a Francesco De Carli: la seconda conferma ufficiale nella rosa della SSD Dolomiti Bellunesi, dopo quella di Sebastiano Sommacal

 

SERIE D GIRONE D

Aglianese: Mauro Veneroso (96) è un giocatore dell’Aglianese. Il fantasista, trascinatore dell’Ellera a suon di gol e assist, nel finale di stagione, sale in serie D. 

 

Aglianese:Aglianese Calcio 1923 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del fantasista offensivo Mauro Veneroso. Nato nel 1996 a Vallo della Lucania, è un’ala destra abile a giocare anche come trequartista, reduce da un finale di stagione importante con la maglia dell’Ellera, in Eccellenza umbra, dove è arrivato a disputare la fase nazionale dei playoff. Negli anni passati ha vestito diverse casacche in Serie D, sia in Umbria che in altre regioni: Agropoli, Spoleto, Città di Foligno e Sancataldese sono state le sue esperienze nella massima serie dilettantistica, dove Veneroso ha raccolto in tutto 42 presenze.

 

Fanfulla: Prosegue il lavoro in casa Fanfulla per l’allestimento della rosa a disposizione di mister Emiliano Bonazzoli. Oggi arriva infatti un altro rinnovo dopo quelli di Edoardo Cizza e Davide Bernardini (a cui si aggiunge l’importante firma di Samuele Bettoni). Dopo le ottime prestazioni, anche Riccardo Bignami ha deciso di proseguire il suo cammino con i colori bianconeri. Per il difensore classe 2000 di Cremona quella che si apre è quindi la seconda stagione con il Guerriero. Una conferma che denota anche il grande interesse e la fiducia che la società ha per il giocatore. Come tutti i tifosi del Fanfulla ricorderanno infatti, il 22enne centrale è out dallo scorso marzo a seguito della rottura del perone rimediata in allenamento alla vigilia del match di recupero con il Forlì del 2 marzo. In queste settimane Bignami sta lavorando duramente per poter recuperare la condizione in vista del raduno del 25 luglio. Intanto il Guerriero lo blinda, ottenendo quindi un “sì” importante da un giocatore che la scorsa stagione ha ben figurato sia come centrale nella difesa a quattro sia come terzo di sinistra nel 3-5-2 della seconda parte di stagione. E proprio con i colori bianconeri la scorsa stagione Bignami ha trovato le prime presenze tra i grandi dopo gli anni d’alto livello nel settore giovanile della Cremonese. Nel campionato 2021-2022 sono state 17 le presenze raccolte, ad inficiare appunto l’infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo nelle ultime 14 gare, impreziosite dalla rete messa a segno sul campo del Mezzolara in un importante 2-1 che ha rappresentato una tappa fondamentale nella costruzione della salvezza diretta dei bianconeri. E proprio da quanto di buono fatto vedere vuole ripartire Bignami in vista del prossimo campionato.

 

Forlì: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio tra gli attaccanti sondati dal Forlì c’è anche Francesco Casolla, classe 1992, nell’ultima stagione 11 reti nelle 28 partite di campionato giocate con la maglia dell’Alma Juventus Fano. Casolla, ex anche di Rimini e Teramo, ha trovato la doppia cifra di gol in serie D anche in altre tre occasioni in carriera: due volte al Bra (18 e 16 gol) ed una volta al Dro Alto Garda (12 gol).

 

Lentigione: La programmazione della nuova stagione è il focus di ogni società di Serie D e non in questo periodo. In casa Lentigione a fare il punto della situazione è il direttore sportivo Alberto Biagini che dalle pagine social del club ha affrontato i temi più importanti del momento rivolti alla prossima stagione.“Ci si lascia alle spalle una stagione importante, che ci ha visto raggiungere un grande traguardo come la vittoria dei Playoff. Ora si lavora per costruire il Lentigione che verrà: lo sto facendo fianco a fianco con mister Togni, nel quale ho trovato grande carica; è una persona solare e trasparente con la quale si è già creata una forte sintonia. Il nuovo Lentigione dovrà mantenere la cultura del lavoro e la voglia di vincere degli ultimi anni”.“L’obiettivo della prossima stagione sarà quello di essere competitivi; sarà il campo a dirci fino a che punto. Ravenna, Carpi, Forlì, Prato e Correggese si stanno strutturando per fare campionati di vertice, con le prime due che probabilmente partiranno in pole position.
Come sempre sarà, poi, il campo a dire la sua e la nostra volontà è quella di ritagliarci uno spazio importante nel prossimo campionato”.“Con la vittoria dei Playoff di categoria si è in parte chiuso un ciclo, ma ne vogliamo aprire subito un altro. Chi farà parte del Lentigione 22/23 dovrà avere la fame e la voglia di vincere che sono il marchio indiscusso di questi anni. Per quando riguarda il mercato, il cantiere è aperto: alle importanti conferme già note se ne aggiungeranno altre nelle prossime ore, così come abbiamo già raggiunto un accordo con diversi nuovi calciatori che annunceremo dal 1 Luglio all’apertura ufficiale del mercato. I profili che arriveranno saranno tutti ragazzi che hanno ambizione, calciatori che vogliono puntare al calcio professionistico seguendo il percorso fatto da tanti altri passati da qui negli ultimi anni, oppure calciatori esperti e con trascorsi importanti ma con la medesima fame”.“Salutiamo Bouhali e Caprioni che non faranno più parte della nostra rosa. Zagnoni? A mio vedere è il calciatore più forte della Serie D da tre anni e merita di approdare nei professionisti. Vedremo cosa accadrà, ma per Davide la porta a Lentigione resterà aperta in ogni momento. Per lui non esistono scadenze”.

 

 

Ravenna: La società Ravenna FC ha il piacere di annunciare di avere raggiunto l’accordo per l’arrivo in giallorosso del centrocampista Piergiorgio Sabelli. Piergiorgio è nato nel 1996 a Roma ed ha già alle spalle 150 presenze in serie D, impreziosite da 12 reti e 6 assist. Può essere impiegato come mezz’ala o centrocampista centrale ed in passato ha indossato le casacche di San Cesareo, Vis Artena e Trastevere. Nell’ultima stagione ha collezionato 30 presenze e 5 reti con l’Ostia Calcio. L’accordo verrà depositato il 1° luglio come da termini federali.

 

Ravenna: La società comunica che in giornata è stato raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto che vedrà Luca Grazioli ed il Ravenna insieme anche nella prossima stagione. Per il terzino destro classe 2002 cresciuto nel Chievo Verona si tratterà della seconda stagione in maglia giallorossa dopo quella 21-22 nella quale ha totalizzato 29 presenze in campionato con 4 assist.

 

Sant’Angelo: A.S.D. Sant’ Angelo 1907 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Francesco Gobbi. Il neo centravanti rossonero è il quarto acquisto della campagna di rafforzamento 2022/2023. Gobbi, classe ‘98, in carriera ha sempre giocato in sedie D ed ha vestito le maglie di Pro Sesto, Como, Legnano, Ligorna, Arconatese e Tritium

 

Sant’Angelo: A.S.D. Sant’ Angelo 1907 comunica di aver trovato l’accordo per il rinnovo del contratto con il calciatore Louie Gomez per la stagione sportiva 2022/2023.  Il centrocampista classe ‘97, arrivato a Sant’Angelo nell’ estate 2019, vestirà la maglia rossonera per la quarta stagione consecutiva.In rossonero il “Papu”, com’è affettuosamente chiamato da tutti, ha collezionato 60 presenze mettendo a segno 6 reti complessive nel corso delle ultime tre stagioni.

 

SERIE D GIRONE E

Arezzo: La Società Sportiva Arezzo è lieta di annunciare di aver raggiunto l’accordo a partire dal 1° luglio con il calciatore Gianmarco Pericolini, difensore classe 2004, proveniente dalla Pontevecchio con cui ha ottenuto la promozione in Eccellenza. Resterà in amaranto anche l’attaccante Thomas Castaldo (2004), reduce da una stagione in doppia cifra con la Juniores Nazionale. Nelle prossime ore l’Arezzo definirà l’operazione per il rinnovo del prestito del calciatore che farà parte del gruppo della prima squadra.

 

Grosseto: Secondo i colleghi della redazione di Grosseto Sport in un articolo che integralmente riportiamo:  A Grosseto si continua a lavorare per preparare la prossima stagione agonistica. Molti dubbi ancora da sciogliere e organigramma da ufficializzare, ma cominciano a trapelare alcuni nomi. Per la panchina, ad esempio, tra i papabili c’è Massimo Silva, già allenatore dell’ultimo Grosseto targato Camilli, stagione 2014-15. Come ds, invece, in pole position c’è Umberto Quistelli, barese, classe 1979, che ha collaborato nei mesi scorsi col sodalizio maremmano come consulente esterno e che è stato visto al centro sportivo di Roselle più volte. Ad ogni modo, nel ruolo di direttore sportivo sappiamo che Luigi Cinelli ha contattato almeno un altro professionista. Ovviamente, stiamo parlando di indiscrezioni, in attesa che il presidente Di Matteo (ieri a Grosseto) prenda le decisioni del caso e ufficializzi l’organigramma societario 2022-23.

 

Orvietana: La squadra umbra, per la terza stagione in biancorosso, conferma il centrocampista classe 97 Edoardo Proietti

 

Sangiovannese: Con ogni probabilità, Mirco Vassallo non vestirà l’azzurro della Sangiovannese nella prossima stagione. La conferma è arrivata alla redazione di forzasangio dall’entourage del giocatore così come dalla dirigenza azzurra che ha tenuto a specificare come è loro interesse puntare altri obiettivi dopo che, per più di una volta, le parti si sono incontrate per cercare di trovare un accordo. 

 

Sangiovannese: La ASD Sangiovannese 1927 comunica di aver rinnovato l’accordo contrattuale per la stagione 2022/23 con Niccolò Rosseti. Capitano e pedina fondamentale con numeri decisamente importanti: 200 presenze in Serie D, 100 in Lega Pro e un totale di 30 reti realizzate. Nelle tre precedenti stagioni in azzurro 85 presenze e 6 reti, statistiche che potranno essere aggiornate in vista del prossimo campionato!

 

Scandicci: Importante arrivo a centrocampo per lo Scandicci. La società del Presidente Fabio Rorandelli si è assicurata le prestazioni di Vieri Di Blasio, centrocampista fiorentino classe 2002 già con esperienze importanti in Serie D! Di Blasio ha disputato l’ultima stagione tra Lornano Badesse e Aglianese, e può vantare già quasi 60 presenze nel massimo campionato dilettantistico nonostante la giovane età.

 

Trestina: Nuovo arrivo in casa Trestina: si tratta di Alessio Grea, difensore classe 1990, è un nuovo difensore centrale dello Sporting Club Trestina.  Il neo acquisto bianconero in carriera vanta 138 presenze nei professionisti e 115 in Serie D.  Dopo le giovanili nel Genoa fino all’ U19, ha vestito le maglie di Ravenna, SudTirol, Gubbio, Foggia, Akragas e Melfi.  Nelle ultime stagioni sportive ha militato in Serie D con la casacca di Pianese, Crema, Ghiviborgo e Sestri Levante. Un giocatore di provata esperienza che va ad unirsi alla rosa bianconera di Mr. Simone Marmorini per la prossima stagione.

 

SERIE D GIRONE F

Termoli: Nuovo obiettivo di mercato per il Termoli: secondo quanto risulta alla redazione di notiziariocalcio.com, ai neopromossi molisani piace Riccardo Gaiola, centrocampista classe 1996. Nell’ultima stagione Gaiola ha giocato 34 partite con la maglia della Sammaurese ed ha esperienze anche con Prato, Cattolica, San Marino, Santarcangelo, Vis Pesaro e Padova. Da capire la disponibilità del 26enne di lasciare l’Emilia Romagna.

 

Vastese: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio i quattordici gol di quest’anno nel girone F di serie D dovrebbero essere gli ultimi in maglia bianco rossa per l’attaccante Jonatan Alessandro, argentino classe 1987, destinato a cambiare aria infatti, sul trentacinquenne ci sono Carpi, Flaminia ed Ostiamare.

 

Vigor Sennigalia: La società marchigiana ha preso la decisione insieme ai giovani calciatori, che per motivi personali e di lavoro, Luca Paradisi e Denny Carsetti di non riconfermarli per la prossima stagione calcistica nella massima serie dilettantistica

 

SERIE D GIRONE G

Cynthialbalonga: Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione del Notiziario del Calcio la punta centrale romana classe 1993 Fabrizio Roberti autore di 13 reti e due assist nelle 29 partite di campionato giocate quest’anno oltre alla possibilità di restare ad Albalonga, sono tante le squadra che lo hanno cercato: tra queste ci sono Cjarlins Muzane, Ostiamare e Sorrento.

 

Ilvamaddalena: L’Ilvamaddalena cercherà di sciogliere il nodo allenatore in questi giorni. Radiomercato da la neopromossa salda al corteggiamento di Marco Sanna, ex allenatore di Torres Grosseto ma anche della Nuorese. Bisognerà capire se l’allenatore si farà coinvolgere dal progetto sportivo o preferirà restare alla finestra in attesa di un progetto che lo possa intrigare maggiormente.

 

Team Nuova Florida: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio potrebbe essere tra i professionisti il futuro di Samuele Lovaglio, esterno alto classe 2002, da gennaio in forza al Team Nuova Florida (14 presenza, un gol e due assist) dopo aver iniziato la stagione in serie C alla Fermana infatti, il 20enne di proprietà del Torino è finito nel mirino degli ungheresi del Debrecen e della Virtus Verona.

 

Vis Artena: Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione del Notiziario del Calcio  Emmanuel Odianose, attaccante nigeriano classe 1998, sei reti e quattro assist nelle 29 partite giocate quest’anno con la maglia della Vis Artena (Girone G di serie D), sulle tracce del ventiquattrenne africano ci sarebbe l’Aprilia.

 

SERIE D GIRONE H

Barletta: Secondo la emittente Antenna Sud e la redazione del Notiziariocalcio.com in un articolo scrivono:  Stadio Puttili pronto stadio Puttilli non pronto. Solo quando si scioglierà questo dubbio si potrà davvero pensare al futuro del Barletta. Nelle scorse settimane la dirigenza biancorossa subito dopo i festeggiamenti per lo storico triplete ha annunciato che in vista della prossima stagione in serie D far calcio senza giocare nel proprio stadio sarebbe stato impossibile. Hanno chiesto un impegno ufficiale da parte dei candidati sindaci. In effetti uno di loro ha promesso che ci sarebbe stato i massimo impegno affinché i lavori ternino ancor prima dell’ inizio della stagione. In realtà non sarebbe solo l’auspicio dell’attuale presidente Mario Dimiccoli, ma ci sarebbe un altro imprenditore particolarmente interessato. Parliamo dell’ ormai ex presidente del Monopoli Alessandro Laricchia, ormai fuori dal progetto biancoverde. L’imprenditore barese vorrebbe entrare nel Barletta Calcio addirittura con il 51 % lasciando alla vecchia cordata il 49%. Dunque di fatto Laricchia diventerebbe il socio di maggioranza e potrebbe rivestire la carica di patron. La piazza barlettana è molto ambita nonostante non militi nel calcio professionistico e per Laricchia non sarebbe un problema scendere di categoria, anzi…la città della disfida conta un oltre 90 mila abitanti, quasi il doppio rispetto ai monopolitani e poi con l’entusiasmo che c’é in città dopo la promozione tutto diventa più bello.

 

Bitonto: Secondo quanto risulta alla redazione di Notiziariocalcio.com Bright Addae, centrocampista ghanese classe 1992, ex capitano dell’Ascoli e vincitore del mondiale Under 20 col suo Ghana in finale contro il Brasile. Addae, che nell’ultima stagione si è diviso tra Lavello e Bitonto, piace a tante squadre di serie D, ma in vantaggio su tutte ci sarebbe la Casertana dell’attivissimo diesse Alessandro Degli Esposti.

 

Brindisi: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio Il Brindisi chiude un’importante operazione di mercato in entrata i pugliesi hanno l’accordo con Alex Sirri. Difensore che compirà 31 anni il prossimo 12 Settembre, Sirri viene dal campionato vinto con la maglia dell’Audace Cerignola (25 partite, 4 gol) ed in passato ha indossato, tra le altre, anche le maglie di Alessandria, Giacomense, Catanzaro e Virtus Francavilla.

 

Fasano: Non sarà nè in serie D nè in Italia il futuro di Papa Bamory Camara, difensore centrale del Mali classe 2001, autore anche di tre reti nelle 32 partite giocate quest’anno nel Fasano.Secondo quanto risulta alla squadra mercato di notiziariocalcio.com, infatti, ha firmato un quadriennale con il Linense, squadra della terza divisione spagnola.

 

Molfetta: Più stabilità al progetto Molfetta Calcio: siglato l’accordo tra cinque imprese molfettesi che entrano attivamente in società

 

Nocerina: Secondo quanto riportato dai colleghi di notiziariocalcio.com, diversi club di Serie D colleghi interessati all’acquisto di Nicola Talamo . Le squadre a Molfetta, Brindisi, Sant’Agata, Santa Maria Cilento ed Acireale, ma la priorità per la classe ’96 pare sia la conferma alla Nocerina per il terzo anno di fila.

 

Nocerina: Quale sarà il futuro di Manuel Gonzalèz? Secondo quanto risulta alla redazione di notiziariocalcio.com, sul 31enne difensore centrale argentino c’è tanto movimento, dopo la vittoria del campionato di quest’anno con la Gelbison. Innanzitutto la proposta di rinnovo dei cilentani, ma occhio anche alla serie D : piace a NocerinaCasertana Trapani.

 

Nocerina: La Nocerina probabilmente perderà uno dei suoi protagonisti nelle ultime due stagioni. Sono insistenti le voci che vorrebbero l’esperto difensore Nicolò Donida verso l’addio. Il trentenne ha ricevuto diverse offerte mentre pare che il club rossonero, su indicazione dello stesso Sannino, avrebbe posto l’attenzione su altri profili. Si va, dunque, verso un divorzio.

 

Sorrento: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio Pare ormai terminata l’avventura di Vincenzo Carrotta al Sorrento: il centrocampista partenopeo classe 1995, infatti, pare destinato a lasciare i costieri. Secondo quanto risulta alla nostra redazione, il 26enne ex, tra le altre, di Akragas ed Afragolese sta valutando le proposte di PalmeseFano Nocerina.

 

Team Altamura: Secondo quanto raccolto dalla redazione del Notiziario del Calcio La buona stagione disputata con la maglia dell’Altamura (12 reti e 3 assist nelle 34 partite disputate nel girone H di serie D) fanno sì che non manchino richieste per Giuseppe Tedesco, punta centrale classe 1997. infatti, sul 25enne c’è il forte pressing del neopromosso Riccione, oltre ad alcuni sondaggi di squadre di serie C, tra cui il Campobasso.

 

Team Altamura: Secondo quanto risulta alla redazione di Notiziariocalcio.com Lèo Abreu, attaccante portoghese che compirà 24 anni il prossimo 6 settembre, autore di 9 gol e tre assist nella stagione appena conclusasi tra Giugliano e Team Altamura. sulle sue tracce ci sono tre club di D, ovvero Seregno, Cynthialbalonga e Gravina, oltre alla neopromossa Gelbison.

 

SERIE D GIRONE I

Lamezia Terme: Come raccolto dalla redazione di tuttocalciopuglia idea di mercato in casa Fasano. Al club biancazzurro piace Valentin Haberkon. L’attaccante nella passata stagione ha indossato la maglia del Lamezia Terme collezionando 9 reti in 30 presenze. È un argentino classe 1995 che piace anche a Cavese ed Ostia Mare.

 

Ragusa: Secondo quanto risulta alla redazione di Notiziariocalcio.com ai siciliani piace Mattia Fratantonio classe 2003, è un attaccante classe 2003, autore di 3 reti e 2 assist nelle 31 partite giocate nell’ultimo girone I. Su Fratanonio c’è anche l’interesse di alcune squadre pugliesi.

 

Sant’Agata: Il buon campionato di Fabio Alagna con la maglia del Sant’Agata non è passato inosservato. L’attaccante nell’ultimo torneo di Serie D ha realizzato nove reti in 34 presenze e, secondo quanto raccolto da Goalsicilia.it, almeno un paio di club di Serie C avrebbero messo gli occhi sulla punta classe 2000. L’attaccante piace infatti soprattutto a Montevarchi e FeralpiSalò.

 

 

Si ringrazia Giuseppe D’Avino per la meravigliosa immagine che ha disegnato per questa rubrica