post

Ciao Federico. Il cordoglio di Nocerina Live

Scrivere queste righe è sempre un compito faticoso, le dita pesano, l’umore di più.Federico aveva tutta la vita davanti, poteva essere un nostro amico, nostro fratello, nostro figlio. Tifoso molosso come suo papà Salvatore e suo fratello Antonio, tutta Nocera stamani si è svegliata a metà, una parte resterà nel ricordo di Federico.

L’editore, il direttore, il suo vice e la redazione tutta si uniscono al dolore della famiglia Capasso, per l’ingiusta e tragica scomparsa del giovane Federico, a papà Salvatore, mamma Annarita e ad Antonio vanno le nostre più sentite condoglianze ed il nostro abbraccio più caloroso, perché Federico ci sarà sempre, soprattutto tra chi gli ha voluto bene e lo ha amato.