post

Nocerina, pareggio, due legni e tre espulsioni nella gara contro il Francavilla

La Nocerina di mister Sannino viene frenata in casa da un coriaceo Francavilla: al gol di Scaringella risponde Pizzutelli; da segnalare una traversa e un palo colpiti da Scaringella, oltre alle espulsioni di De Marino, Pizzutelli e Basanini.

La Nocerina di mister Sannino si schiera con un 4-3-3 con Stagkos tra i pali, Chietti, Diniz, De Marino e Kalheel in difesa, Basanisi, Balde e Ambro in appoggio a Scaringella, Talamo e Mincica.
Il Francavilla di mister De Luca si schiera con un 4-3-3 con Maione in porta, Pezzi, Nicolao, Bosko e Esposito in difesa, Pizzutelli, Esposito, Majore in appoggio a Nole, Marconato e De Marco.

Dopo una fase di studio al 14′ รจ Pizzutelli su azione d’angolo a metterla per Alessio Esposito che di testa impegna Stagkos in presa alta; i molossi rispondono con Balde che appoggiato da Scaringella viene atterrato in area di rigore ma il Signor Di Mario invita a continuare. Al 19′ ancora lucani pericolosi con Nole il cui tiro viene deviato in angolo da Khaleel. Al 21′ ancora Francavilla con De Marco che invita Stagkos alla parata plastica in calcio d’angolo. Al 23′ Khaleel lascia il campo per infortunio e al 31′ Pizzutelli su punizione manda di un soffio alto sopra la traversa della porta difesa da Maione. Al 38′ รจ Chietti che si invola sulla fascia e la mette in mezzo per Scaringella che colpisce la traversa. Il primo tempo termina senza grossi sussulti fino alla fine.

Nel secondo tempo sono subito i lucani a rendersi pericolosi con Kordic che impegna Stagkos alla respinta; i rossoneri rispondono con una prodezza in rovesciata di Basanisi che sfiora di un soffio il palo alla sinistra di Maione. E’ il preludio al vantaggio dei rossoneri con un’azione travolgente di Balde che impegna Maione alla corta respinta dove si avventa Scaringella che mette in rete. Al 61′ De Marino viene espulso per doppia ammonizione e la strada per i rossoneri si mette in salita. Al 72′ i molossi hanno l’occasione per chiudere la gara con Scaringella lanciato in profonditร  a tu per tu con Maione colpisce la base del palo; dopo sei minuti i lucani trovano il pareggio con Pizzutelli che lascia partire un destro dai venti metri che si insacca alle spalle di Stagkos. Al 38′ si accendono gli animi per due falli non fischiati rispettivamente ai lucani e ai rossoneri e ne fanno le spese Basanisi e Pizzutelli che vengono espulsi dal Signor Di Mario di Ciampino. In pieno recupero si rende pericoloso con De Marco che impegna Stagkos alla presa bassa. Dopo sei minuti di recupero la gara termina con i molossi che ricevono gli applausi dei circa duemila presenti al San Francesco.

I molossi nel prossimo turno saranno impegnati a Martina Franca contro i pugliesi che quest’oggi si sono imposti per 2 a 1 sul campo del Lavello.