• Gio. Lug 18th, 2024

NOCERINA – HERCULANEUM 4-0 | Buona la “prima” per il prof. Il ritorno del Faraone Nohman

Cala il poker la Nocerina targata Simonelli 2.0, che con un netto 4-0 regola la pratica Herculaneum e recupera terreno in classifica visti gli stop di Gravina e Trastevere.

Mister Simonelli opta per il ritorno di Sommariva tra i pali e quello di Marco Pomante in difesa. Prima panchina in D per gli juniores Caparro e Petruccio.

Mister Campana schiera il blocco sceso in campo domenica scorsa, con il nocerino Lopetrone a tenere le chiavi del centrocampo e la fascia da capitano e l’ex Gargiulo a dirigere l’attacco.

A partire forte sono i molossi con Milani, il quale ruba palla al difensore ercolanense Rossi e prova la conclusione, pronta la risposta dell’estremo granata Mennella.

Dopo di che la gara cala di ritmo, con una Nocerina che si propone ma trova un buon Herculaneum a chiudere gli spazi.

Al 26′ l’occasione clou: Alvino si guadagna una punizione dai 30 metri, lo stesso numero 10 molosso si incarica della battuta, sinistro a giro che scavalca la barriera e trafigge Mennella.

Sterile reazione degli ospiti che ci provano poco dopo con Sorrentino sempre su punizione, il risultato però non lo stesso di quello di Alvino e la palla termina alta.

Sotto una pioggia battente, il primo tempo si avvia alla conclusione, non prima però di assistere all’uscita anticipata dell’ex Gargiulo, probabilmente per infortunio.

La seconda frazione di gioco è tutta di marca molossa, il primo a provarci è Milani al 56′, sinistro di controbalzo che però termina fuori.

Pasasano nove minuti e gli ospiti restano in dieci per un colpo proibito di Baratto ai danni di Fella.

Lo stesso numero 11 molosso verrà rilevato da Siclari, il quale ci impiega quattro minuti a sbloccarsi, con una staffilata rasoterra da fuori area che buca Mennella per la seconda volta.

Al 77′ Cacace spreca l’occasione del 3-0 su azione d’angolo.

C’è spazio anche per Daniele Nohman che, accolto da qualche fischio, ci mette poco a farsi perdonare, assist di Siclari, lo stesso Nohman salta Mennella ed insacca per il 3-0 tra la gioia incontenibile dei compagni e della sua, prima rete in campionato per il faraone, che si fa anche ammonire per la troppa esuberanza nell’esultare.

Al minuto 88, c’e anche tempo per assistere al poker, targato da Andrea Di Pietro.

Buona la “prima” per i ragazzi di mister Simonelli, ai quali è riservata una settimana veramente impegnativa, vista la doppia trasferta pugliese con Bisceglie e Gravina.

Tabellino:

NOCERINA: Sommariva, Pomante, Cacace, Vitolo, Santamaria , Alvino, Di Pietro, Coppola, Milani (43’st Papini ), Girardi (39’st Nohman ), Fella (25’st Siclari ). A disp. Caparro, Cuomo, Fiumara, Petruccio, Barone, Aracri. All. Simonelli

HERCULANEUM: Mennella , Rossi  (27’st Ciano ), Baratto, Poziello, Solitro, Conte, Lopetrone, Pianese, Adamo, Gargiulo (38’pt Ginestra, 23’st Terracciano), Sorrentino. A disp. Cirillo, Maietta, Esposito, Coppola, Paudice, Falanga. All. Campana

Reti: 26’pt Alvino, 29’st Siclari, 40’st Nohman, 43’st Di Pietro

Arbitro: Pelagatti di Livorno. Assistenti: Pellegrini e Di Tondo di Barletta.

Ammoniti: Di Pietro, Milani, Coppola, Nohman (N), Adamo, Pianese (H)

Espulso: 20’st Baratto (H)

Mariano Rocco

Nato il 23 Ottobre del 1997, studia Storia presso il dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Da Settembre 2015 parte della redazione di Nocerina Live. prima come semplice redattore, poi come voce delle radiocronache della Nocerina e volto di Nocerinissima insieme a Giuseppe Di Lauro, Marco Balestrino e Nello Marmo, con quest'ultimo ha spesso condiviso i commenti delle gare. Nel 2016 e nel 2017 ha condotto il notiziario di Nocerina Live. Dal 2019 al 2022, ha ripreso regolarmente insieme a Francesco Aufiero e Francesco Croce a raccontare le gesta della Nocerina tramite le radiocronache.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *