• Ven. Mag 24th, 2024

COS SARRABUS – NOCERINA: GUIDA APRE LE DANZE, FAISSAL PREZIOSO. MALISSIMO I NEO ENTRATI, ESPOSITO IN CONFUSIONE. I MIGLIORI E PEGGIORI TRA I ROSSONERI

La Nocerina rientra dalla Sardegna con le ossa rotte e probabilmente con molti meno sorrisi e certezze rispetto al recentissimo passato. 

In Sardegna non riesce il colpaccio agli uomini di Esposito, i quali dopo un buon primo tempo, dove hanno concesso poco o nulla agli avversari, spengono la luce a 20’ dal termine facendosi rimontare dai gialloblu del COS SARRABUS. Di seguito i migliori e peggiori tra i rossoneri:

MIGLIORI:

MICHELE GUIDA: Il suo arrivo a Nocera è stato accolto con un cauto entusiasmo dato che l’attacco della Nocerina presentava già elementi di spicco, ed invece il folletto ex Taranto con la giusta mentalità conquista e scala rapidamente le gerarchie ottenendo una maglia da titolare sin da subito. Ieri il suo primo gol con la casacca Rossonera oltre ad una prestazione convincente sotto tanti punti di vista, peccato che sia servito a poco ai fini del risultato. 

FAISSAL EL BAKHTAOUI: Si sblocca il fantasista della Nocerina. Sembrava l’ennesima partita di sacrificio e confusione, invece Faissal su suggerimento di Basanisi trafigge la difesa avversaria con il portiere in uscita. Può essere letale se messo nelle condizioni giuste, speriamo che questo sia solo l’inizio di un campionato da protagonisti!

PEGGIORI:

MR. GIANLUCA ESPOSITO: Sinceramente? In totale confusione il trainer della Nocerina. Non è pensabile assistere all’ennesima squadra cambiata radicalmente rispetto alla sfida (vincente) contro il Budoni. Continui cambi tattici e di formazione non contribuiranno sicuramente alla stabilizzazione tattica e ad un’impronta di gioco che, ovviamente, tarda ad arrivare. Oltre ciò è possibile che alla settima giornata di campionato ci sia una squadra che non riesce a tenere il ritmo partita palesando una scarsa condizione fisica? Sicuramente mi occuperò di altro nella vita, ma è innegabile che dal punto di vista della preparazione/tattica/gioco qualcosa non torni. Bottino molto magro sinora.

I NEO ENTRATI.

Solitamente chi subentra a gara in corso, dovrebbe avere quel dinamismo e quella freschezza atta a conseguire l’obiettivo. Paradossalmente tutti i calciatori della Nocerina subentrati hanno offerto una prestazione urticante. Tuninetti ha generato l’azione che ha portato al calcio di rigore per il momentaneo 2-2, sbagliando il rilancio e perdendo la sfera a ridosso dell’area di rigore molossa, Caccavallo e Liurni hanno incarnato alla perfezione i protagonisti del film Casper, Poziello dovrebbe dedicarsi ad altro nella vita, e concludo, la difesa ha dei cali di concentrazione da farci rimpiangere difensori passati che nella vita non hanno mai più giocato a calcio. Che dite volete darvi una svegliata?

FRANCESCO AUFIERO