Seguici sui nostri social

CAMPIONATO

Il Matera vince tre a uno ed inguaia la Nocerina che precipita in piena zona play out

Published

on

Terza sconfitta casalinga della stagione per i ragazzi di mister Zavettieri che rimediano un pesante tre a uno contro il Matera: nel primo tempo la Nocerina non scende in campo e Bottalico e Piccioni mettono il risultato in ghiaccio, mentre nel secondo tempo si concretizza ancora di più la prestazione negativa con il terzo gol ospite di Russo; a nulla serve l’autorete di Vicente su cross di Talamo.

La Nocerina di mister Zavettieri si schiera con un 4-3-3 con Stagkos tra i pali, De Marino, Magri, Garofalo e Chietti in difesa, Ambro, Basanisi, Mancino a centrocampo in appoggio al tridente composto da Scaringella, Balde e Mincica.
Il Matera di mister Ciullo non cambia gli undici vittoriosi domenica scorso contro il Brindisi e risponde con il 3-5-2 con Pozzer tra i pali, Figliomeni, Donida e VIcente in difesa, Montanino, Bottalico, Iaccarino, Manu e Russo a centrocampo in appoggio a Piccioni e Ferrara.

Parte bene la Nocerina che al 4′ su punizione di Garofalo con Balde di testa non inquadra la porta, ma dopo tre minuti arriva la doccia fredda per i rossoneri che su azione ben imbastita dal Matera con Ferrara che serve l’ex di turno Bottalico che non ha difficoltà a mettere alle spalle di Stagkos.
Dopo cinque minuti è ancora il Matera pericoloso con Piccioni che su errore di impostazione della Nocerina ne approfitta ma calcia la palla sul fondo. Al 23′, dopo altre due occasioni per Manu e Ferrara, è proprio quest’ultimo a servire l’assist del raddoppio a Piccioni su azione d’angolo. La Nocerina va in bambola e non riesce a reagire: i lucani alla fine del primo tempo hanno ulteriori occasioni con Piccioni e Bottalico che però non inquadrano la porta. Termina cosi il primo tempo dove i rossoneri non sono pervenuti ed il Matera ha meritato il doppio vantaggio.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo: al 51′ Mincica in mischia a tu per tu con Pozzer temporeggia troppo e perde l’attimo per calciare e dopo un minuto i lucani in contropiede con Russo portano a tre le marcature di giornata.
Al 55′ arriva la reazione dei ragazzi di Zavettieri con Talamo subentrato a Mancino che mette in mezzo e Vicente svirgolando la mette alle spalle del suo compagno di squadra inaspettatamente. Al 70′ è ancora Talamo lanciato in profondità da Cuomo che viene anticipato di testa dall’estremo difensore lucano, mentre al 71′ è Scaringella servito da Mincica a mandare di poco a lato. Al 73′, con il Matera passato alla gestione del risultato, è Balde con un’azione personale a strozzare un tiro che termina sul fondo. La gara fino al termine vive di pochi sussulti: al 79′ prima Scaringella di testa manda fuori, mentre all’82’ Garofalo su punizione la mette in mezzo dove Pozzer la blocca. Al termine della gara da segnalare una piccola scaramuccia tra le squadre dove a farne le spese è il rossonero Cuomo che viene espulso. La gara termina tra i fischi di tutto lo stadio San Francesco e tra i cori di contestazione alla società.

La Nocerina con il 3 a 1 rimediato contro il Matera viene catapultata in piena zona play out con quattro punti di vantaggio sulla zona retrocessione diretta e domenica prossima sarà ospite del Nardò che ha vinto questo pomeriggio contro il Gravina.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

close

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

close

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

close

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: