• Lun. Lug 15th, 2024

Oggi vi elencheremo le varie azioni della gara attraverso gli occhi del direttore di gara per la gara tra Nocerina e Anzio terminata 4 a 2.

Gara che si complica per il direttore di gara già prima della gara poichè il manto erboso non era quasi praticabile. Dopo svariati tentativi per cercare la regolarità del manto erboso la gara può avere inizio.

Al 15′ 1T Giusta l’ammonizione nei confronti di Galati (Anzio) che atterra in scivolata Esposito (Nocerina) che era diretto sulla fascia sinistra per poter crossare in area.

Al 41′ 1T Troppo leziosa l’ammonizione nei confronti di Piccioni (Nocerina) che su una ribatutta tenta di anticipare l’avversario senza riuscire a recuperare il pallone colpendo il difendente. In questo caso ci sarebbe dovuto essere solo calcio di punizione diretto.

Prima frazione terminata e subito un direttore di gara inzuppato di acqua ma sempre attento lì dove viene chiamato in causa. Bene i due assistenti che ravvisano dei fuorigioco molto difficili ma condivisibili appieno.

Al 23′ 2T Giusta l’ammonizione nei confronti di Gennari (Anzio) che ferma Basanisi (Nocerina) tirandogli la maglia.

Al 35′ 2T Giusta l’ammonizione nei confronti di Fontana (Nocerina) che ferma una possibile azione pericolosa dell’Anzio che stava ripartendo in contropiede.

Al 49′ 2T Giusta l’ammonizione nei confronti di Esposito (Nocerina) che scaraventa il pallone in curva dopo il fischio del direttore di gara che ravvisava un fallo a favore dell’Anzio.

Gara complicata a causa della pioggia che ha colpito il San Francesco. Molto bene per tutta la gara qualche volta ha avuto piccole disattenzioni ma che non lo penalizzano poichè la pioggia ed il manto erboso non ha messo in difficoltà solo i calciatori ma anche il direttore di gara.

AE Andrea Migliorini : voto 6