Seguici sui nostri social

CAMPIONATO

La Nocerina non va oltre il pareggio al Conte di Pozzuoli

Published

on

La Nocerina esce dal Conte di Pozzuoli solo con un pareggio: al vantaggio di capitan Garofalo su punizione in chiusura di primo tempo risponde Esposito dal dischetto al 64′ per un discutibilissimo fallo di Stagkos su Haberkon.

La Puteolana di mister Campilongo si schiera con il 4-4-2 con Lamberti tra i pali, Arrivoli, Amelio, Avella e D’Ascia in difesa, Gatto, Della Corte, Fontanarosa e Di Lorenzo in appoggio al duo di attacco Haberkon ed Esposito.
La Nocerina di mister Zavettieri risponde con un 3-5-2 con Stagkos tra i pali, Garofalo, De Marino e Magri in difesa, Chietti, Cuomo, Basanisi, Mincica e Talamo in appoggio a Scaringella e Balde.

Parte forte la Puteolana che con Haberkon all’8′ impegna Stagkos che blocca la sfera; tra il 15′ e il 17′ è D’Ascia a mettere in difficoltà la difesa rossonera  che sventa in entrambi i casi. La Nocerina risponde con Cuomo al 18′ con un tiro che termina fuori; a Balde al 26′ viene annullato un gol per un fuorigioco inesistente. La gara è avara di emozioni fino al 37′ quando Esposito su assist di Di Palma si gira rapidamente e calcia con la sfera che termina di un soffio al lato. La gara si avvia verso la fine della prima frazione di gioco fino a quando Balde viene atterrato fuori all’area di rigore con un fallo da ultimo uomo da parte di Amelio che viene solo ammonito: sulla punizione seguente è capitan Garofalo ad insaccare direttamente su punizione alle spalle di Maiellaro.

La seconda frazione di gioco si apre con i napoletani all’arrembaggio con Haberkon che calcia debolmente tra le braccia di Stagkos; rispndono i rossoneri con Balde che a tu per tu con Maiellaro si divora il raddoppio. Al 63′ episodio alquanto discutibile con Haberkon lanciato in area di rigore da Gatto con Stagkos in anticipo e sul seguente scontro il Signor Marangone di Udine concede la massima punizione: mister Zavettieri si fionda in campo per protestare e viene espulso, mentre Esposito dagli undici metri fa secco Stagkos per il pari della Puteolana.
Al 69′ Romano serve Di Lorenzo che mette di poco a lato da ottima posizione mentre tre minuti più tardi è Talamo ad avere una buona occasione per il nuovo vantaggio rossonero ma manda alto sulla traversa. Dopo le classiche girandole di sostituzioni da entrambe le parti la partita si addormenta e da segnalare c’è solo un tiro di Haberkon sul finire della gara e delle proteste per un fallo in area di rigore su Balde che viene ammonito per simulazione. Dopo cinque minuti di recupero il Signor Marangone di Udine manda tutti sotto la doccia.

La Nocerina dopo la sconfitta di domenica contro l’Altamura non riesce a riscattarsi in quel di Pozzuoli e domenica prossima ospiterà il Matera vittorioso questo pomeriggio contro il Brindisi.

Pubblicità