• Dom. Giu 23rd, 2024

La Nocerina ritrova il sorriso: il giovedì santo regala tre punti col Fasano

Torna alla vittoria la Nocerina che nell’anticipo pre-pasquale del giovedì santo ritrova i tre punti, vitali nella corsa playout

Emergenza in casa Nocerina, con Erra che ritrova Mansi e Romeo, ma perde De Marino, Russo, e Giacomarro. Riconfermato il 3-4-3 di domenica con l’arcigna difesa composta dai rientranti difensori, più capitan Garofalo. Inedito il centrocampo “green” con Chietti e Bandeira sulle fasce e Di Palma e Schiavella centrali. Attacco con Caso Naturale e Talamo a supporto di Maletic.
Primo squillo è proprio del bosniaco che si vede sottrarre la palla da un difensore pugliese, al quarto d’ora i primi due gol della gara: apre le danze il Fasano con Bianchetti che serve con un pallone morbido Farinola, il quale trafigge Stagkos. Risposta rapida dei molossi che al 16′ trovano il pari con Caso Naturale che dalla sinistra mette Maletic ed il pallone in rete.

La gioia molossa dura però fino alla mezz’ora, quando il Fasano raddoppia: Corvino dal limite trafigge Stagkos.
La prima frazione di gioco si conclude con un azione a testa, prima Garofalo su punizione che si vede negare la gioia del gol sulla linea e poi il Fasano prova a chiudere la gara, ma Stagkos dice di no.

Nella seconda frazione i molossi partono in quinta e dopo appena quattro minuti trovano il gol: conclusione di Di Palma respinta dal portiere e Talamo fa tap-in. Passano 5 minuti e la Nocerina addirittura mette la testa davanti, cross per Maletic che fa doppietta.

Sterili le risposte dei pugliesi che al 67′ restano in dieci per il doppio giallo a Lofoco, al 70′ Maletic avrebbe l’occasione per fare tripletta, ma spreca tutto. All’80 il Fasano perde anche Bianchini per doppio giallo dopo un fallo su Garofalo. Due occasioni pericolose del Fasano da palla da fermo, fanno tremare i molossi, che però escono vittoriosi da Fasano e si portano di nuovo fuori dalla zona play-out ad una sola lunghezza dall’Afragolese, che oggi ha pareggiato in extremis a Matera.

Sfida cruciale per i molossi domenica 16, che ospiteranno il Gladiator, con una ghiotta occasione di prendere punti importanti per la salvezza.