• Ven. Giu 21st, 2024

LA RUBRICA DEL TIFOSO: Marco, la passione per la Nocerina ed il suo punto di vista sul girone

Ritorna la “Rubrica del tifoso”, format che permette a voi tifosi di dire la loro su aneddoti o fatti contemporanei

Iniziamo la rubrica col punto di vista del nostro redattore Marco Petrosino (che abbiamo deciso di lasciare come autore dell’articolo), che ci racconta la sua passione rossonera ed un pensiero sul girone:

La mia appartenenza a questo territorio viene contrassegnato in una sola parola “Nocerina 1910”.

Il mio amore per la Nocerina inizia all’età di otto anni. Ho ricordi molto sbiaditi di mio fratello che giocava nelle giovanili della Nocerina e di mio padre che ogni domenica mi portava allo stadio per vederlo.
Non posso mai dimenticare la mia prima volta allo stadio, perché la prima cosa che ricordo sono i cori e i tanti tifosi che acclamavano la nostra Nocerina con bandiere e sciarpe. Ricordo ancora quel colore rosso e nero che ricopriva tutta la curva dello stadio.
Ricordando tale scene non posso esimermi a invitare le due città ( Nocera Inferiore e Superiore) ad aiutare la Società e sottoscrivere l’abbonamento per riempire ogni domenica il San Francesco. Spero con tutto il cuore che sia il me adulto che il me bambino possano vedere i Molossi in categorie superiori con l’aiuto dei tifosi allo stadio .
Questo pomeriggio la Lega Nazionale Dilettanti ha annunciato i gironi del prossimo campionato 2023-2024. I rosso neri sono capitati nel girone G, scopriamo i nostro avversari : Anzio, Ardea, Atletico Uri, Boreale, Budoni, Cassino, Cavese, Cos Sarrabus Ogliastra, Cynthialbalonga, Flaminia Civitacastellana, Gladiator, Ischia, Nocerina, Ostia Mare, Romana, San Marzano, Sassari Lattedolce, Trastevere.
In questo girone ci sono l’Ischia che è riuscita a risalire dall’Eccellenza, l’ambiziosa Cavese, il coriaceo Gladiator, il San Marzano alla sua prima avventura in serie D ma con tante ambizioni di vincere il campionato e ovviamente la Nocerina per le squadre campane.. Non sono state sicuramente fortunate le squadre sarde e laziali , visto che le squadre campane sono le più forti . Quest’anno , nel girone G di serie D , la Nocerina e più agguerrita rispetto ai campionati degli anni passati e tutti vorranno misurarsi con lei , visto la rosa che ha allestito Mister Esposito. Spero vivamente che i rossoneri riescano a far gioire i loro beniamini che aspettano da anni il salto di categoria della loro squadra del cuore .