• Dom. Giu 23rd, 2024

Le società che hanno richiesto il ripescaggio in serie D

Il Dipartimento Interregionale ha reso noto che sono diciassette le richieste di ammissione al prossimo campionato di Serie D pervenute alla chiusura dei termini alle ore 12 di questa mattina. Di seguito le società che hanno presentato domanda:

Società retrocesse ai play-out o per distacco di 8 punti: Città di Varese, Correggese, Ilvamaddalena, Molfetta, Paternò, Pomezia, Portogruaro, Seregno, Sporting Trestina, Terranuova Traiana

Società perdenti spareggi seconde di Eccellenza: Agropoli, Boreale, Caravaggio, Enna, Pavia, Progresso

Società retrocessa: Fossano

Le richieste saranno valutate dalla Co.Vi.So.D, la quale si esprimerà in merito in data odierna. Le società che otterranno un parere positivo saranno inserite nell’apposita graduatoria per l’eventuale completamento dell’organico del campionato 2023-2024. I club che non risulteranno in possesso dei requisiti richiesti potranno invece presentare ricorso entro le ore 14 del 19 luglio. La Co.Vi.So.D esprimerà parere motivato alla Lega Nazionale Dilettanti sui ricorsi entro il 27 luglio.