• Dom. Giu 23rd, 2024

MARIOTTI| Affrontare la prima a Nocera è motivo d’orgoglio. Rispetto per l’avversario ma senza timore.

In vista della 1°giornata di Campionato che la Nocerina affronterà contro il Cynthia, abbiamo intervistato il mister dei laziali Marco Mariotti; queste le sue dichiarazioni:

Come sta preparando la sfida contro la Nocerina?
“Uscito il calendario, abbiamo preso atto di affrontare la prima a Nocera e questo per noi è motivo di orgoglio. La Nocerina è una delle favorite alla vittoria del Campionato. Il “calcio” è un lavoro che da gioia e affronteremo la partita con questo spirito.”

Che squadra si aspetta di trovare al San Francesco?
“Nocera è un pubblico che ha una passione incredibile. Sarà una partita difficile così come lo saranno tutte. In campo si gioca 11 vs 11, affronteremo la partita con orgoglio.”

Quali squadre, secondo lei, hanno fatto un mercato importante e vede favorite in questo girone?
“In Campania sicuramente Nocerina, Cavese e San Marzano; ma anche giocare contro Ischia e Gladiator non sarà facile. Per quanto riguarda le sarde sicuramente il C.O.S. Sarrabus Ogliastra, mentre, per le laziali, Ostia Mare, Flaminia, Trastevere e Romana. Sarà un bel campionato ma la parola finale spetterà sempre al campo.”

Qual è l’obbiettivo del Cynthia?
“L’obbiettivo è fare bene. Siamo una squadra fatta da giovani capaci, che lavorano duramente alla causa. Ci piace giocare con gioia, tranquillità e serenità.”

Adotterà un approccio prettamente offensivo contro la Nocerina?
“Faremo la nostra partita, rispetto per l’avversario ma senza nessun timore. Cercheremo di applicare il nostro calcio con le nostre idee e concetti. La Nocerina è una squadra completa da sotto tutti i punti di vista, ma la parola finale spetterà sempre al campo.”

Il calciatore che più “teme” della Nocerina?
“Tutti. La Nocerina è una squadra completa in tutti i reparti.”