• Ven. Giu 21st, 2024

Ecco la conferenza stampa della partita di domani di Coppa Italia di serie D di Mister Esposito che riportiamo integralmente:


Mister seconda partita per la Nocerina dopo la vittoria sofferta contro l’Ischia questa settimana di lavoro
cosa ne pensa ?
“ La Nocerina si sta preparando bene per l’ inizio del campionato e ci sarà un’altra tappa per arrivare alla partita del 10 settembre nella migliore condizione la useremo domani contro l’Angri che ci servirà ancora di più per mettere minuti nelle gambe e a trovare altre soluzioni .

Mister notizia importante ritornano i tifosi allo stadio come detto già nelle scorse settimane, sarà un apporto in più per i ragazzi e per l’ambiente?
“Si, è un valore aggiunto, rivedendo anche la partita e il sonoro era chiaro anche dal campo, fai fatica a vederla come una partita ufficiale tra l’altro abbiamo fatto partite amichevoli con numero di spettatori molto alto, quindi c’era qualcosa di strano domenica scorsa, domani non sarà così, perché ci sarà una bella
cornice di pubblico, sia di fede rossonera sia fede angrese.”


Situazione infortuni e 2005 sappiamo che Liurni e Manzo dovrebbero saltare, poi lo scopriremo dai convocati però magari qualcosina può anticiparcelo, dovrebbero saltare la gara i due ragazzi olandesi.
Non dovrebbero essere ancora disponibili Gaudino e Dorato.
“Gaudino, Dorato, Gataleta e Crasta saranno i 2005 convocati per la partita di domani. Si Lorenzo Liurni e Vincenzo manzo non saranno della partita .”


Mister finalmente sono usciti i gironi, qualcuno dice che ci sono quelli più facili e quelli più difficili, noi siamo in parte contenti di questo girone G. Cosa ne pensa lei e cosa pensa poi di questa ragionamento che si fa?
“Vi chiedo un favore, dei gironi ne vorrei parlare nella conferenza post gara di domani. Domani abbiamo una partita che per me è importante e quindi anche ai ragazzi ho chiesto massima concentrazione sulla partita di domani, vorrei che la squadra e l’ambiente fosse sempre concentrata a quello che è il prossimo
avversario senza guardare troppo in là e secondo, se vogliamo raggiungere obbiettivi importanti dobbiamo iniziare a pensarla così. Avversario per avversario che sia più facile o più difficile, iniziamo a concentrarci
sull’avversario di domani che è l’Angri. Da domani dopo la partita iniziamo a pensare ai gironi.”


Mister a proposito dell’Angri una squadra nuova che ripartirà da zero dopo un’estate tribolata che ha avuto. Sta studiando un po’ gli avversari avete già visto qualcosa? Come state preparando la partita di domani?
“ Una squadra nuova per modo di dire, perché c’è un gruppo di giocatori che gioca insieme da molto tempo e si conoscono bene, è una squadra secondo me costruita bene che sta attraversando un buon momento di
forma nonostante il periodo, perché abbiamo visto la partita contro la Gelbison e stanno bene
atleticamente e hanno delle idee chiare di gioco, giocatori importanti per la categoria e un allenatore che conosce molto bene tutti gli aspetti del gioco e la categoria, sarà sicuramente una partita difficile ed è
buono, perché è un altro Test importante sempre in ottica campionato.”


Mister a tale proposito una domanda da un milione di euro in questi casi è preferibile dare minuti a qualche elemento che ha già giocato con l’Ischia o vedere che affidabilità le da qualcuno che non è stato impiegato in quella gara?
“Molto probabilmente ci sarà spazio un po’ per tutti, ma non perché non consideriamo importante la gara, anzi noi ci teniamo a passare il turno, il discorso è un discorso di priorità, la nostra priorità è il campionato quindi vogliamo arrivare al meglio possibile in campionato cercando di onorare al massimo l’impegno perché ci teniamo anche alla coppa Italia.”


Maiocca e Paravicini sarebbero pronti per giocare dall’ inizio da un punto di vista clinico?
“ Si, da un punto vista clinico, atletico e fisico.”