• Dom. Giu 23rd, 2024

Il club molosso comunica “Con il Nardò un San Francesco dipinto di rossonero”

La Nocerina opta per i prezzi popolari, in vista della gara col Nardò infatti, il club rossonero ha optato per un prezzo unico e popolare circa i tagliandi disponibili per la gara. Il prezzo sarà unico per tutti e tre i settori, ovvero 5 euro, con donne e bambini fino ai 12 anni che non pagheranno. “Non si esclude che questa misura possa essere adottata anche per le prossime due gare casalinghe”, spiega il club molosso.

Di seguito il comunicato:

“Mai come in questo momento la Nocerina, la squadra, i calciatori hanno bisogno del calore e della
passione dei propri tifosi”. Parte da questo concetto la decisione assunta dal club rossonero che, in
occasione della gara di domenica prossima 2 aprile contro il Nardò, consentirà l’accesso a tutti i
settori dello stadio San Francesco (tribuna, distinti e curva) al prezzo di 5 euro. Per le donne
l’ingresso è gratuito così come per i ragazzi fino all’età di 12 anni. Non è escluso che si possa fare lo
stesso in occasione delle altre due gare casalinghe previste dal calendario del campionato.
“Conquistare al più presto la salvezza – spiegano i soci del club – è elemento fondamentale per il
rilancio della Nocerina. La programmazione era già iniziata nelle settimane passate con il
risanamento economico finanziario e la nuova organizzazione professionale del team dirigenziale.
Ora manca l’ultimo tassello, quello del campo. Squadra e tifosi insieme saranno determinanti per
raggiungere l’obiettivo. Vedere il San Francesco pieno di tifosi, sentire il loro entusiasmo, guardare
sventolare le bandiere rossonere, darà ai calciatori quella marcia in più per superare gli ostacoli.
Insomma, il popolo molosso dovrà essere l’uomo in più per salvaguardare la categoria e puntare,
poi, ad obiettivi ben più stimolanti e prestigiosi”.

Mariano Rocco

Nato il 23 Ottobre del 1997, studia Storia presso il dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Da Settembre 2015 parte della redazione di Nocerina Live. prima come semplice redattore, poi come voce delle radiocronache della Nocerina e volto di Nocerinissima insieme a Giuseppe Di Lauro, Marco Balestrino e Nello Marmo, con quest'ultimo ha spesso condiviso i commenti delle gare. Nel 2016 e nel 2017 ha condotto il notiziario di Nocerina Live. Dal 2019 al 2022, ha ripreso regolarmente insieme a Francesco Aufiero e Francesco Croce a raccontare le gesta della Nocerina tramite le radiocronache.