• Gio. Giu 20th, 2024

Nocerina-Team Altamura 1-2: male la prima di Spica. I rossoneri perdono meritatamente

 

La prima di Agostino Spica sulla panchina della Nocerina culmina con una sconfitta meritata al San Francesco contro il Team Altamura per 1-2. Il neo tecnico avellinese rivoluziona il modulo con la difesa a quattro. Prima della gara la Curva Sud ha voluto ricordare Filomena Siciliano moglie del dottore e primario della Tin di Nocera Inferiore Attilio Barbarulo scomparsa purtroppo un giorno fa.

Nel primo tempo  dopo un’iniziale fase di studio la prima chance è di marca molossa con Dammacco che si accentra ma Spina evita il tiro colpendo la sfera con i piedi. Un minuto dopo doppia chance dei pugliesi ma la poca precisione salva i molossi. Il match non offre molte chance nella prima mezz’ora. Al 31’ l’Altamura passa in vantaggio: dopo diversi rimpalli è Baradji il più lesto di tutti ad insaccare. Passano solo due minuti e la Nocerina rimette le cose in pari: sul dischetto si presenta Dammacco che calcia addosso al portiere, sulla respinta però riesce ad insaccare.

Nei secondi 45 minuti decisamente meglio l’Altamura e al 53’ si rendono pericolosi: Baradji si accentra ma il suo tiro viene parato dal portiere. Al 57’ i rossoneri hanno la chance di portarsi in vantaggio con Talamo ma il suo tiro sfiora la traversa. L’Altamura al 78’ trova il gol partita grazie ad un calcio di rigore conquistato e trasformato da Molinaro. Brutto gesto del calciatore che andando verso i tifosi molossi porta le mani verso le orecchie.

I molossi non hanno la forza di reagire e trovano la seconda sconfitta consecutiva e domani rischiano quindi di perdere il quinto posto in classifica.