• Ven. Mag 24th, 2024

PAGELLE NOCERINA CASSINO 0-1| Fantoni incolpevole in occasione del gol; Cardella lotta e si rende pericoloso

Fantoni 7 Effettua una grande parata sul colpo di testa di Rossi nel primo tempo ed effettua almeno due ottimi interventi

Carotenuto 6 Corre ma mai incisivo nella costruzione del gioco nel primo tempo. Nel secondo tempo incomincia ad alzare il ritmo di gioco e comincia a sviluppare gioco

Citarella 5,5 Soffre il continuo pressing a centrocampo dei calciatori laziali e non è incisivo come nelle precedenti partite

Liurni 6 Il primo tempo sembra assente e mai pericoloso. Nel secondo tempo si rende subito pericoloso e solo l’arbitro nega un rigore su un fallo subito dall’attaccante rossonero

Pinna 5,5 Appare distratto colpevole in occasione del gol del Cassino

Tuninetti 5,5 E’ assente dal gioco e appare lento

Mazzei 5,5 Soffre il proprio avversario appare lento

Guida 6 Costretto a indietreggiare in difesa a seguire l’avversario al posto di saltare l’uomo. Nel secondo tempo sembra un altro giocatore e si rende pericoloso per la difesa laziale

Esposito 5,5 Soffre l’avversario sulla sua fascia e viene cambiato nel primo tempo

Mariano 6 Bravo a chiudere sul diretto avversario sulla sua fascia di competenza

Gaetani 5,5 Lotta su ogni palla ma a volte risulta lento però si rende pericoloso per la difesa del Cassino come è successo nel primo tempo

Rossi 6 Entra al posto di Gaetani

Petti 5,5 Entra al posto di Esposito si aspetta molta più qualità da lui soffre gli avanti avversari

Cardella 7 Entra al posto di Tuninetti. Si rende subito pericoloso lotta e sgomita con i difensori del Cassino. Con lui in campo sembra un altra squadra si rende pericoloso più volte solo il portiere ospite è bravo ad opporsi

Maimone s.v.

Gadaleta s.v.

All Nappi 5,5 Nel primo tempo la Nocerina soffre il gioco sulle fasce del Cassino e si affida ai lanci lunghi in attacco. Nel secondo tempo la formazione rossonera appare molto più reattiva e crea anche occasioni gol all’inizio della ripresa. Purtroppo si fa espellere nel secondo tempo e rischia domenica a non essere sulla panchina