• Sab. Apr 20th, 2024

Pareggio pirotecnico questo pomeriggio al San Francesco: termina 2 a 2 tra Nocerina e Gladiator con le reti realizzate tutte nel secondo tempo da Marianelli, Maletic, Ziello e Messina.

Leggi tutto: Pareggio pirotecnico al San Francesco! Termina 2 a 2 tra Nocerina e Gladiator

Partita che, nonostante la pioggia, risulta piacevole da assistere, con Nocerina e Gladiator che lottano su ogni pallone. Piu propositivi i molossi che si rendono subito pericolosi con un tiro di Caso Naturale allontanato dalle retrovie casertane. Al 12’ ancora una buona occasione per i rossoneri, angolo battuto dal solito Garofalo, palla indirizzata di testa verso la porta difesa da Bufano, che termina di poco fuori. Arrivano da corner le occasioni più nitide per i padroni di casa: al 20’ Romeo colpisce di testa, palla che termina fuori a fil di palo. Sammaritani, che fino al 42’ si erano limitati a contenere e ripartire con qualche contropiede, si rendono pericolosissimi: Attah dalla fascia sinistra crossa, una serie di rimpalli fanno ritrovare la sfera sui piedi di Messina che, a tu per tu con Stagkos, si fa ipnotizzare da quest’ultimo. Dal seguente angolo i molossi riescono a spazzare. È di fatto questa l’ultima occasione del primo tempo e, dopo un minuto di recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Secondi quarantacinque minuti pieni di emozioni. Inizio sprint per gli ospiti, al 5’minuto calcio d’angolo battuto magistralmente sulla testa di Marianelli che insacca la palla nell’angolino basso. I molossi sembrano accusare inizialmente il colpo ma non demordono e al 12’, un tocco di mani in area di Squerzanti, regala un calcio di rigore alla Nocerina: sul dischetto Maletic che non sbaglia; lo stesso autore del fallo pochi minuti dopo lascerà i suoi in dieci per somma di ammonizioni. Mister Erra al 20’ sostituisce Talamo, al suo posto Ziello che al minuto 25’ capovolge la situazione portando in vantaggio i padroni di casa con un tiro potente dalla distanza. Nemmeno il tempo di terminare i festeggiamenti che gli ospiti con uno scatto d’orgoglio riacciuffano il pareggio: Messina a tu per tu con Stagkos non sbaglia e realizza il 2 a 2. Al 40’ ancora Ziello calcia forte raso-terra dai quaranta metri, costringendo Bufano agli straordinari. Al 45’punizione per il Gladiator da distanza pericolosa: sulla battuta Puca che manda la palla di poco alta sulla traversa. Nei quattro minuti concessi non accade praticamente nulla e dopo un estenuante battaglia termina la partita con il risultato di 2 a 2. Nel prossimo turno la Nocerina affronterà in trasferta il Molfetta.

Formazioni
NOCERINA: Stagkos, Romeo, Talamo, Maletic, Caso Naturale, Mansi, Giacomarro, Chietti, Di Palma, Bandeira, Garofalo.
A disposizione: Russo, De Marino, Flora, Vukmanic, Ziello, Gaudino, Mancino, Schiavella, Dorato.
Allenatore: Erra Alessandro.

GLADIATOR: Bufano, Magliocca, Caruso, Corigliano, Mancini C., Puca, Squerzanti, Marianelli, Messina, Panaioli, Attah.
A disposizione: Maresca, Cipolletta, De Caro, Orazzo, Gargiulo, Numerato, Mancini A., De Biase, Nicolau.
Allenatore: Grimaldi Teore.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Gerardo Iannone

Gerardo Iannone, nato a Nocera Inferiore il 09/11/1998 e diplomato come perito elettrotecnico 90/100, redattore presso il sito web www.nocerinalive.it dal 2015 ad oggi.