• Mar. Mag 28th, 2024

PAZIENZA: “Domani partita difficilissima contro un avversario in salute. Ecco cosa mi aspetto”.

Ecco le parole di mister Michele Pazienza sul match che si giocherà domani, ore 15:00, allo stadio Monterisi tra Audace Cerignola-Nocerina ai microfoni della squadra gialloblu.  

Audace Cerignola-Nocerina mister come arrivate a questo impegno a distanza di pochi giorni dal successo di questa domenica?

” Ci arriviamo con fiducia, entusiasmo, con la giusta umiltà perché servirà quella domani, bisogna arrivare preparati, con la mentalità giusta. Ci aspetta una partita difficilissima contro un avversario che è in salute, che è in fiducia, che viene da ottimi risultati e che ha intrapreso un cammino, un percorso importante, per la lotta e la conquista di un posto nei playoff. Dovremo, per forza di cose, farci trovare pronti al match di domani, per vederci ancora protagonisti, davanti al nostro pubblico che si aspetta ,sicuramente, una prestazione importante ed è ciò che dovremmo fare. Domani è la seconda partita di un mini torneo, la prima è andata bene ed ora bisogna tenere la testa bassa e continuare a pedalare per far si che il nostro percorso continui nella direzione giusta” .

Come si affronta un match così a stretto giro dato che ormai siete specialisti in questo? 
“Con la giusta umiltà, la giusta determinazione, è ciò che ci ha contraddistinto in questo percorso, in questo cammino fatto fino ad oggi. Non c’è tempo per  fare dei calcoli, delle riflessioni, c’è il tempo, la possibilità e la voglia di mostrare partita dopo partita quella che è la volontà di dimostrare ai propri tifosi che c’è tantissima voglia di fare qualcosa d’importante e questo lo si dimostra soltanto attraverso le prestazioni, solo attraverso quella voglia, quella determinazione che ti fa arrivare in campo e ti fa arrivare sempre prima dell’avversario sulle seconde palle. Se a questo si aggiunge la qualità che questi ragazzi hanno è chiaro che è più semplice guardare ai risultati in maniera diversa”.

Un invito ad essere tutti quanti presenti?
“Dalle ultime uscite la presenza dei nostri tifosi è sempre stata numerosa, non penso che dovesse esserci bisogno di un invito, ma qualora dovesse esserci bisogno di un invito domani mi aspetto, sicuramente, uno stadio pieno, per far si che questi ragazzi sentano la spinata dei propri tifosi dal primo minuto fino al 95°”.