• Gio. Giu 20th, 2024

Naturalmente tifi Nocerina da sempre, da quando sei nato, anzi probabilmente da prima ancora di nascere. E altrettanto naturalmente tiferà Nocerina fino all’ultimo dei suoi giorni, non senza però aver provato a travasare la propria passione in figli e nipoti. Perché è così, quella del tifo è l’unica vera eredità che si cerca di trasmettere a chi viene dopo di te: non sempre ci si riesce, è chiaro, ma sempre ci si prova. Con una certezza: se nasci Nocerino vivrai Nocerino e morirai Nocerino, perché puoi cambiare moglie marito amante religione bandiera politica automobile gusto per il dolce e per il salato ma la squadra del cuore no, quella non la cambierai mai.

LA FENOMENOLOGIA DEL MOLOSSO è ben definita. Resta da capire perché un giovane uomo decida un giorno di diventare molosso e una volta presa questa solenne decisione non la cambi più, firmando con il sangue un patto a vita con quella squadra. Che lo farà godere lo farà soffrire , lo farà incazzare (hai presente quando la tua squadra del cuore perde e tu vedi i tuoi giocatori preferiti ridere e scherzare come se nulla fosse? Ecco, proprio in quei momenti lì). Lo farà appartenere a un popolo con colori, tradizioni e usanze tutte sue.

OGNI STORIA DI AMORE SPORTIVO è una storia a sé. Un amore non tanto diverso da quelli che un giorno ti accompagnano all’altare (ma con una differenza sostanziale: il divorzio dalla squadra del cuore non è contemplato in natura).

NOI SIAMO LA NOCERINA