• Lun. Apr 15th, 2024

PORTICI – NOCERINA | Di Costanzo: soddisfatto della concentrazione della squadra, c’è da migliorare

Le parole di Mister Di Costanzo al termine della gara di Coppa Italia Portici – Nocerina:

Seconda partita ufficiale. Gli episodi vi hanno condizionato. Come giudica la sua squadra e cosa si aspetta per il proseguo della stagione?

Intanto oggi eravamo, come domenica scorsa, applicati, ben organizzati e ognuno stava cercando di muoversi bene. Devo dire che all’inizio del primo tempo abbiamo avuto due occasioni da gol, ma loro hanno fatto la partita. Noi non stavamo rischiando niente e attendevamo il momento giusto per avere la nostra occasione. Poi effettivamente siamo rimasti in 10,  senza alternative in attacco e anche in difesa. Però per fortuna non c’è stato nessun problema fisico e rimanere in 10 ci ha fatto fare una gara di contenimento. C’è stato il gol e abbiamo provato a riprendere la partita ma non eravamo in grado di cambiare il volto alla partita. Il Portici è una buona squadra che ha già la base dell’anno scorso e hanno fatto il quarto posto ai play-off dello scorso campionato. Non era facile ma la squadra è rimasta in campo con grande dignità e alla fine ci poteva stare anche qualche occasione proprio nel finale: se quella palla fosse stata toccata da qualcuno in area magari andavamo di nuovo ai rigori. Al di là di questo resta la propria prestazione da parte di tutti, condizionata dall’espulsione. Siamo una squadra operaia e molto giovane, aspettiamo di completare l’organico. Grazie al presidente abbiamo fatto altri acquisti che non sono ancora disponibili per motivi di tesseramento o problemi fisici, ma adesso siamo concentrati solo sul campionato. Il paradosso di questa sconfitta è che ci permetterà di uscire dalla Coppa Italia e di concentrarci sul campionato. Non siamo una squadra con un organico molto ampio e un gioco già consolidato.

Nonostante l’inferiorità numerica, si è vista una buona Nocerina in campo. Al di là di una punta e di un centrocampista che manca.

Con il centrocampo siamo fiduciosi, magari in futuro con un ragazzo del ’99, Sorgente, che ad un certo punto ha fatto il lavoro per due a causa dell’espulsione banale di Di Lollo che ha protetto il viso con la mano e la palla è andata a sbattere sulla mano da una distanza ravvicinata. Noi siamo stati organizzati e abbiamo concesso poco. Solo con Sorgente davanti abbiamo fatto una gran fatica, ma questo ragazzo merita per il gran lavoro che ha fatto. Ci interessa molto l’opinione dei tifosi che stanno vedendo formarsi un gruppo di ragazzi che ha dato il massimo e che possono uscire a testa alta da questa competizione.

La Nocerina arriva abbastanza pronta al primo impegno di campionato, dopo queste partite.

Sicuramente adesso faremo una settimana impegnativa, dove saremo concentrati e ci faremo trovare pronti. Siamo stati spiazzati dall’entrare in gioco la settimana scorsa in Coppa Italia a causa dell’espulsione del Gela. Saremmo dovuti entrare nel torneo oggi. La nostra preparazione è stata un po’ falsata e ha subito qualche rallentamento. Sicuramente nel tempo troveremo la migliore condizione, non so domenica se saremo al 100%, ma avrmo quella concentrazione che ci farà affrontare la prima di campionato con grande impegno.

Conta di recuperare qualcuno entro domenica in attacco?

Sicuramente conto di aver a disposizione Lava. Per Tshibamaba dovremmo verificare le condizioni fisiche, non ci sono problemi gravi ma bisogna capire se lo staff medico lo metterà a disposizione. Sarà un po’ indietro come preparazione a causa del lavoro differenziato. Spero che almeno per Lava si superi il problema amministrativo.

Ci aspetteremo qualcosa di nuovo sul fronte calciomercato?

Io e il presidente siamo d’accordo sull’aspettare le prime giornate di campionato per renderci conto delle eventuali lacune di questa squadra e cercheremo di intervenire.

Serve un lampo di cattiveria e concentrazione in più a questa squadra?

Si, ma a livello di concentrazione abbiamo concesso poco nonostante questa squadra sia nuova, al contrario dell’avversario. c’è stato solo un problem riguardo l’episodio del gol, ma per il resto è andato tutto bene. Non mi sento di rimproverare qualcosa ai ragazzi che non hanno concluso la preparazione a causa dell’entrata improvvisa nel torneo. Questa sconfitta ci permetterà nel tempo di riprendere la condizione fisica che avremmo voluto. siamo destinati a crescere. Puntiamo ad una squadra compatta.

[ad code=1 align=center]

[ad code=2 align=center]

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *