Seguici sui nostri social

Calciomercato

Presidente Natale: “Sannino è un vincente. Voglio la Lega Pro! Ecco quello che faremo…”

Published

on

Il presidente Giancarlo Natale ha rilasciato una lunga intervista al network di Gianluca Di Marzio SerieD24. Abbiamo estrapolato alcune delle dichiarazioni più interessanti
Sulla scelta di Sannino
Lui è un vincente, è un allenatore che ha sempre fatto altre categorie. Il nostro progetto si baserà sulle persone siccome sarà costruito ‘all’americana’, dove lo staff tecnico giocherà un ruolo centrale. Quindi è fondamentale sempre badare alla persona, anche nella scelta di giocatori e allenatore. Si vede da subito che lui non è di queste categorie, è un grande. È un allenatore che controlla tutto, un condottiero, un comandante. Noi siamo andati ad acquistare la Nocerina per crescere, per vincere, per avere successo. Abbiamo scelto di prendere per una persona seria e un aziendalista per raggiungere questi scopi“.

Gli obiettivi di squadra e societari
“Le nostre tre parole d’ordine saranno professionalità, organizzazione e programmazione. Queste sono le componenti fondamentali per portare avanti una società e avere successo. In Serie D si fanno contratti di un anno, ma io non voglio fare questo: voglio creare una rosa che duri due anni, tre, con un allenatore che resti per lo stesso tempo, perché ritengo fondamentale creare una chimica“.

La Serie C

Io voglio davvero la Lega Pro, ma ogni squadra fa lo stesso mestiere. Noi ci concentriamo sul nostro lavoro e vogliamo fare le cose fatte bene, è questa la promessa che faccio ai nostri tifosi”. Promessa che può essere rispettata con un mercato importante, che può portare tanti profili interessanti: “Non Mario Balotelli (ride, ndr). Tornando seri, abbiamo già avviato le nostre attività di scouting. La prossima settimana ci incontreremo tutti noi della società insieme a Sannino e il suo vice Zavettieri per studiare su una lista di 100 giocatori che abbiamo selezionato – esatto, 100. Vogliamo fare uno squadrone“.

Sui tifosi
 “Il nocerino e la Nocerina sono le cose più importanti fra tutte. Quando io cammino a Nocera sento un calore pazzesco, queste persone vivono per la Nocerina. I tifosi non hanno mai smesso di lottare e supportare la squadra e io lo sento questo legame. A livello di progetti stiamo implementando un settore giovanile sia sul territorio di Nocera ma stiamo creando anche una academy in America, che accresce tanto anche il brand Nocerina in campo marketing e vogliamo renderlo ben differente da quello di altre squadre“.

PER LEGGERE L’INTERA INTERVISTA DI SERIED24 CLICCATE SUL SEGUENTE LINK

 

 

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: