• Sab. Apr 20th, 2024

Speciale “Nocera nel Pallone”, il giovane progetto sociale della Lions. A tu per tu col presidente Amato

DiMariano Rocco

Mar 7, 2024

Il lavoro di squadra fa avverare i sogni“, inizia così la chiacchierata col presidente di un giovane progetto, tutto Made in Nocera, che quest’anno ha messo insieme un gruppo di amici in campo, ma anche un gruppo di giovani imprenditori del territorio, guidati dall’animo sociale partito da un ragazzo giovane, ma impegnato a 360° nella città.

La Lions in campo al Vitiello di Scafati

Giovane imprenditore nocerino, Roberto Amato ha realizzato il sogno di un gruppo di ragazzi di poter partecipare ad un campionato calcistico. Stiamo parlando della Lions United, squadra militante nel campionato locale affiliato al CSI e che sicuramente avrete letto tra le righe degli articoli di questa rubrica, i ragazzi di mister Pepe, guidati da capitan Fattore e dal bomber Fontana, stanno concludendo la regular season e lo faranno il prossimo fine settimana nell’affrontare il Pianesi sul sintetico di Pucciani.

Roberto Amato

Il progetto Lions ha avuto vita anche grazie all’impegno del giovane presidente, Roberto Amato, che ha abbracciato l’idea di un gruppo di amici, i quali volevano solo trovare nel calcio uno svago, cosa che troppo spesso oggi non lo è più. Roberto, anche lui appassionato di calcio, tra l’altro anche in passato impegnato in campionato FIGC come calciatore, ci attende nella sua attività Moro Caffè Italiano, nel cuore di Nocera Inferiore, dove vende al dettaglio caffè e derivati, tra l’altro di brand locali, un’ulteriore promozione del territorio. Non poteva non accoglierci appunto con un caffè, iniziamo un po’ a parlare dei progetti di Roberto riguardo lo sport, capendo come sia nato il progetto Lions e quale sia il suo scopo:


Come è nato questo progetto?
Il progetto di fondare una nuova società calcistica è stato maturato a settembre, con l’aiuto della giovane imprenditoria nocerina, che ha favorito il germogliare di progetti innovativi, tra cui quello di dare alla luce un team di 30 ragazzi allenati da mister Giovanni Pepe.
Qual è l’obiettivo?
In un’epoca in cui i cellulari ci tengono distanti dai rapporti sociali, l’obiettivo è di ricordagli che si può essere felici anche rincorrendo un pallone e sono fiero di vederli uniti come una famiglia, ogni domenica mattina quando scendono in campo con la consapevolezza di non essere inferiori a nessun team.
Qual è il tuo progetto per il futuro?
Il progetto è quello di ampliare il team, creando una categoria juniores che dia l’opportunità anche ai più piccoli di appassionarsi al mondo del calcio

Dunque il progetto Lions, per l’immediato futuro non si fermerà solo alla prima squadra, ma sarà volto a tutti coloro che vogliono approcciarsi al calcio per viverlo ancora come una passione e non un obbligo regolato da logiche ed imposizioni assurde.

L’invito è quello di seguire i ragazzi domenica 17 nell’ultima gara, un modo anche per approcciarsi al progetto Lions e conoscere questa giovane, ma coesa realtà.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Mariano Rocco

Nato il 23 Ottobre del 1997, studia Storia presso il dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Da Settembre 2015 parte della redazione di Nocerina Live. prima come semplice redattore, poi come voce delle radiocronache della Nocerina e volto di Nocerinissima insieme a Giuseppe Di Lauro, Marco Balestrino e Nello Marmo, con quest'ultimo ha spesso condiviso i commenti delle gare. Nel 2016 e nel 2017 ha condotto il notiziario di Nocerina Live. Dal 2019 al 2022, ha ripreso regolarmente insieme a Francesco Aufiero e Francesco Croce a raccontare le gesta della Nocerina tramite le radiocronache.