• Lun. Apr 15th, 2024

CRONACA | La Nocerina spreca il doppio vantaggio, l’Angri passa ad oltranza

La Nocerina spreca il doppio vantaggio dei primi 75 minuti ed ad oltranza lascia il passaggio del turno all’Angri nel primo turno di Coppa Italia Dilettanti.

Mister Esposito mischia un pò le carte rispetto alla partita di Ischia schierando Venturini tra i pali, nella difesa a 3 agiscono Crasta, Garofalo e Fontana. A centrocampo Tuninetti  con Vecchione i centrali, sugli esterni Rossi e Magliocca, attacco affidato a Parravicini e Piccioni. Liquidato si affida ad Ascione e Fabiano in avanti.
La partita è molto maschia e combattuta, ma alla prima palla gol i molossi passano in vantaggio dopo 13′ di gioco: Poziello con un azione insistita serve Piccioni al centro, dopo una serie di batti e ribatti il numero 9 della Nocerina insacca e va ad esultare sotto la curva sud.
Sulle ali dell’entusiasmo i rossoneri provano a raggiungere il doppio vantaggio. Al 24′  l’Angri prima Longo su calcio d’angolo dalla sinistra sfiora il gol di testa, un minuto dopo Fabiano impegna Venturini in una parata complicata in corner. Nove minuti dopo è l’ex Palmieri a provare a riequilibrare la gara ma la sua conclusione non impensierisce Venturini. La Nocerina è più propositiva ma poco concreta, i molossi terminano comunque la prima frazione avanti di misura.
Nella seconda frazione mister Esposito sostituisce subito Tuninetti con Uliano ma la prima palla gol è di marca angrese, con Ascione che sfonda sulla sinistra e conclude a rete, Venturini si supera in corner.
Al 51′ la Nocerina raddoppia ancora con Gianmarco Piccioni che approfitta di uno svarione di Picascia per battere Scarpato a tu per tu col portiere angrese.
Gli ospiti non ci stanno e vanno vicini al gol in due occasioni consecutive al 61′, bravissimo Venturini a sventare la minaccia salvo poi capitolare sul colpo di testa di Ascione ben imbeccato dalla sinistra. Alla mezz’ora della ripresa l’Angri trova il gol del 2-2 con Longo che batte Venturini ancora di testa su cross questa volta dalla sinistra ed è costretto a lasciare il campo per infortunio dopo l’esultanza.
All’ 80′ la Nocerina sfiora il tris su azione d’angolo con Poziello ben imbeccato da Caccavallo ma il numero 21 dei molossi colpisce la traversa con il portiere grigiorosso che impatta contro il palo e perde i sensi momentaneamente ma si riprende senza problemi.
Nel terzo dei sei minuti di recupero l’episodio che potrebbe decidere la partita: il neo entrato Gadaleta si incunea in area e viene abbattuto da un difensore angrese, per l’arbitro non ci sono dubbi ed è penalty, sulla sfera ci va Caccavallo che però si lascia ipnotizzare da Scarpato che neutralizza la sua conclusione.
La partita va così ai rigori: la serie regolare termina 3-3, ad oltranza dopo 30 rigori decisivo l’errore di Raffaele Poziello per la Nocerina, con la serie di rigori chiusa da Picascia che regala il passaggio del turno all’Angri.

Nocerina Piccioni

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ricevi GRATIS le ultime News Nocerina: le notizie in tempo reale -Nocerinalive 24!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.