• Mar. Mag 28th, 2024

La Nocerina vince e convince contro il Brindisi: una doppietta di Esposito e un gol di Talamo stendono i pugliesi

La Nocerina vince e convince nella terza giornata di campionato contro il Brindisi siglando un tris di reti realizzato da Eddy Esposito con una doppietta e con Nicola Talamo. 

Prima della gara sono stati ricordati Frank Fasciani e Antonio Lupetto tifosi molossi scomparsi nelle ultime settimane. La Nocerina di mister Cavallaro si schiera con il classico 3-5-2 con Pitarresi tra i pali, Garofalo, Cason e Bruno in difesa, Esposito, Donnarumma, Chietti, Rizzo e Vecchione a centrocampo in appoggio a Palmieri e Talamo in attacco.
Il Brindisi di mister Chianese, ricco di giovani, di presenta al San Francesco da ultimo in classifica con zero punti con Giappone tra i pali, Capuozzo, Nallo, Di Pasquale e Spinelli in difesa, Gaeta, Vignes e De Luca a centrocampo, Badje, Rekik e Serafino in attacco.

Al minuto due su cross di Palmieri è Rizzo af avere un’ottima occasione di testa ma manda a lato. Al minuto 9′ è Rekik lanciato in comtropiede ad avere un’ottima occasione ma Rizzo smorza il tiro e Pitarresi blocca a terra. Al 15′ è Talamo lanciato in profondità a dare il là all’azione conclusa da Palmieri con un tiro a giro che termina ampiamente alto. Al 17′ azione corale dei molossi con Palmieri che mette in movimento Esposito che mette a tu per tu Rizzo con Giappone con la palla che termina di un soffio al lato. Al 20′ i molossi si portano in vantaggio con una bellissima azione corale con Talamo che di tacco mette a tu per tu Esposito con Giappone che non fallisce.
Il dominio rossonero continua al 32′ con Palmieri lanciato a rete che lascia partire un tiro che sfiora l’incrocio dei palipali. Al 37′ prova a reagire il Brindisi su punizione con Gaeta ma la sfera è respinta dalla barriera. I rossoneri un minuto dopo rispondono con uno scatenato Palmieri che prova a piazzarla ma Giappone si supera respingendo il pericolo. Il primo tempo si conclude dopo un minuto di recupero senza ulteriori emozioni.

Il secondo tempo inizia con o rossoneri che rubano subito palla con Palmieri che viene bloccato da Giappone in presa bassa.
All’ 11′ è Vignes a provare il tiro da distanza siderale ma la sfera termina in curva nord. Al 17′ viene concesso un pò di spazio a Talamo che con un tiro a giro impegna Giappone ad un intervento volante respingendo il pericolo.
Al 20′ Falzetta, entrato nel secondo tempo, abbatte Rizzo e becca il secondo giallo finendo anzitempo sotto la doccia.
La Nocerina al 26′ la chiude con Eddy Esposito che su un tiro cross di Rizzo trafigge per la seconda volta Giappone mettendo il risultato in cassaforte.
Al 30′ arriva il tris molosso con un’azione orchestrata da Palmieri che serve Talamo che non fallisce.
La partita viene poi amministrata senza grossi problemi dalla Nocerina fino al termine della gara; i molossi con la seconda vittoria consecutiva in campionato si porta in vetta alla classifica. Prossimo impegno in trasferta con il Rotonda giovedì 7 ottobre.