• Lun. Lug 15th, 2024

Nocerina, chiusura per un 2003 e per un altro over. In stand-by altre tre trattative

La Nocerina è implacabile sul mercato, dopo gli annunci di oggi, si attendono altre ufficialità.

Sono ore frenetiche per la Nocerina che continua a sondare il calciomercato per formare una formazione competitiva per la prossima stagione calcistica. In queste abbiamo appreso dagli addetti ai lavori che per la formazione rossonera hanno già firmato i calciatori iuseppe Caccavallo e del centrocampista Francesco Citarella.

Il primo, ala destra a piede invertito ma che può giocare anche a sinistra o come punta, non ha bisogno di presentazioni, con le sue quasi trecento presenze tra Serie B e C, ha messo a segno circa sessanta gol in campionato, è reduce dalla sfortunata stagione alla Gelbison, dove ha trovato poco spazio.

Classe 2003, Citarella è un nocerino purosangue, figlio dell’ex patron Giovanni. Cresciuto nella cantéra del Sassuolo, nell’ultima stagione ha giocato in C alla Gelbison, proprio con Esposito, salvo poi passare a Gennaio nelle fila del Taranto, sempre in C. È un centrocampista centrale, capace di giocare anche in mediana, utile anche come mezzala all’occorrenza.

Da indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, sarebbe da attendere solo l’ufficialità per i due, che andrebbero ad arricchire il centrocampo e l’attacco molosso.

Restano invece ancora in stand by le trattative che porterebbero a Nocera i fratelli Ciro e Raffaele Poziello e Pierfrancesco Vecchione, i quali non avrebbero ancora definito nessun tipo di accordo col club rossonero