• Dom. Mag 26th, 2024

Al termine di Nocerina – Ischia l’allenatore dei molossi, Marco Nappi, è intervenuto ai nostri microfoni in zona mista. Questa la sua analisi e le sue dichiarazioni:

Mister, la vittoria di oggi è meritatissima, non solo per la gara svolta ma per tutto il percorso compiuto finora…
“Si, è partito tutto da Ischia ed è terminato con l’Ischia, anche se il percorso non è ancora finito. È stata una partita giocata contro una grande squadra, l’Ischia è piena di qualità; noi siamo stati bravi in fase difensiva e Fantoni ha fatto delle grandi parate, abbiamo sbagliato alcuni passaggi che ci hanno penalizzato sulle ripartenze e sulle eventuali occasioni. Abbiamo giocato da molossi veri e abbiamo portato a casa una vittoria che va dedicata a tutti e soprattutto a questi ragazzi che hanno fatto un cammino impressionante, con 39 punti conquistati nel girone di ritorno. Ora testa alle prossime gare, ma se giochiamo con questo spirito da parte anche di chi subentra ai titolari e se rispondono come oggi, ne sarò ancora più felice.”

Domenica ci aspetta un avversario ostico, in campionato ci ha dato filo da torcere…
“Noi dobbiamo giocare per vincere e dobbiamo stare attenti al Cassino. Nelle scorse gare abbiamo regalato troppe occasioni, domenica avremo il nostro pubblico e proveremo a fare una grande prestazione.”

Tempo di bilanci, almeno parziali. Come può giudicare la sua stagione qui a Nocera?
“È stata ed è sofferta e bellissima, come avete più volte visto, al termine della gara sono felice di andare sotto la curva ed andare a cantare con loro. Per me i tifosi sono fondamentali, riescono a trascinarci alla vittoria. Ho fatto una promessa ai ragazzi della curva: mi piacerebbe lasciare o rimanere con questa squadra dove merita, con o senza Nappi.”