• Mar. Mag 28th, 2024

Sorrento-Nocerina 2-0: molossi eliminati dalla Coppa Italia Serie D

La Nocerina viene eliminata dalla Coppa Italia Serie D perdendo 2-0 in trasferta nel Primo Turno contro il Sorrento. I costieri segnano entrambi i gol nella ripresa, tra cui la seconda rete su un grossa ingenuità della difesa. Da segnalare anche due pali per i molossi.

Il tecnico Cavallaro ne cambia sei rispetto alla gara di campionato: Pitarresi in porta, Saporito e Cason in difesa, Chietti e Gallo a centrocampo e in attacco Simonetti. Il Sorrento di mister Cioffi anche effettua diverse cambiamenti: in attacco Iadaresta. 

Nel primo tempo gara equilibrata anche se sono i molossi a concludere in porta in diverse occasioni. La prima occasione chiara si ha al 12′: Cason non si intende con Pitarresi che resta in un 1 vs 1 con l’attaccante avversario, fortunatamente la palla viene spazzata in fallo laterale. La Nocerina risponde subito, un minuto dopo, prima con un tiro respinto dall’ex di turno Volzone e poi con una punizione dai trenta metri. Al 15′ altro calcio di punizione: batte Palmieri che calcia di poco sopra la traversa. Due minuti dopo altra conclusione dei molossi, questa volta con Gallo dalla distanza, palla anche in questo caso di poco alta. Dopodiché il match è equilibrato anche se non ci sono tiri da segnalare se non quello, ancora una volta della Nocerina, al minuto 41: cross di Palmieri dalla destra, raccoglie Gallo sulla linea dell’area e prova la botta, ma Volzone intuisce e raccoglie senza problemi. 

Nei secondi 45 minuti il Sorrento si porta in vantaggio al settimo su calcio di rigore dopo un fallo di mano di Saporito: dal dischetto si presenta Iadaresta che spiazza Pitarresi. La prima timida reazione della Nocerina si ha tre minuti dopo con un tiro di Talamo facilmente parato dal portiere costiero. Al 60′ Cavallaro prova a dare una scossa con un triplo cambio: entrano Garofalo, Esposito e Mancino rispettivamente per Cason, Chietti e Donnarumma. Al 63′ ci prova Simonetti ma il suo tiro va fuori. La miglior occasione si ha al 66′: su calcio d’angolo Menichino stacca di testa ma colpisce il palo. Passano sei minuti ma la Nocerina colpisce un altro legno: su un tiro di Rizzo dalla destra Volzone, grazie all’aiuto del palo, fa sua la sfera. Poco dopo Palmieri su punizione per poco non trova la porta, palla di poco fuori anche questa volta. Al minuto 84 il Sorrento chiude la gara: svista difensiva della Nocerina, La Monica coglie l’occasione e piazza un tiro potente a mezz’altezza. Nei primi dei cinque minuti di recupero, concessi dal direttore di gara, ci prova Garofalo che scende verso l’area, calcia in porta, palla di poco a lato. Non ci sono altre azioni da segnalare: la squadra di Giovanni Cavallaro viene quindi eliminata dalla competizione, la squadra di casa invece si qualifica per i trentaduesimi di finale. Ora domenica giocheranno rispettivamente in casa contro Francavilla e Virtus Matino.

TABELLINO

SORRENTO: Volzone, Cesarano, Romano, Pagano, Manco, Acampora, Procida, Mezavilla (46′ La Monica), Iadaresta, De Marco, Diop (68′ Mansi). A disp: Strino, Selvaggio, De Lorenzo, Marciano, Calabrese, Ferraro, Gargiulo. ALL.Cioffi

NOCERINA: Pitarresi; Saporito, Cason (60′ Garofalo), Rizzo; Menichino, Vecchione, Donnarumma (60′ Mancino), Chietti (60′ Esposito), Gallo (46′ Talamo); Palmieri, Simonetti. A disp: Al Tumi, Sellitti, Pietroluongo, Barone, Strazzullo.  ALL.Cavallaro

Marcatori: 54′ Iadaresta rig., 84′ La Monica.

Arbitro: Flavio Fantozzi (Civitavecchia). Assistenti Antonio Caputo (Benevento) e Sergio Balbo (Caserta)

Ammoniti Cesarano (S), La Monica (S)