• Dom. Giu 16th, 2024
Pagni Iodice Nocerina

Dopo gli insistenti rumors delle scorse settimane, arriva la conferma da via Cafiero

Danilo Pagni e Pino Iodice non sono più parte del quadro dirigenziale della Nocerina. Lo ha annunciato con un comunicato ufficiale proprio lo stesso club, ringraziando l’operato dei due.

Dopo la rottura nelle trattative con Lamazza, la Nocerina lavorerà per cercare anche un nuovo Direttore Generale oltre che al DS.

Di seguito il comunicato:

L’ASD Nocerina Calcio 1910 annuncia che si è conclusa, di comune accordo, la collaborazione con il direttore generale Pino Iodice e il direttore sportivo Danilo Pagni. Si ringraziano Iodice e Pagni per l’apporto dato al club augurando loro futuri successi professionali. La società è al lavoro per individuare le figure professionali che andranno a ricoprire i ruoli che attualmente mancano nell’area tecnica i cui nomi potrebbero essere comunicati già nelle prossime ore. Si ricorda, infine, che il nostro ufficio stampa è l’unico a essere deputato a fornire notizie ufficiali del club. Riteniamo doverosa tale indicazione anche alla luce della ridda di voci che nelle ultime ore, purtroppo, hanno alimentato commenti, alcuni pure allarmistici, sul futuro della Nocerina. Si smentiscono anche alcune notizie che indicano presunti contrasti tra i soci del club. Il sodalizio conserva quella compattezza che ha caratterizzato l’inizio di questa esperienza.

Mariano Rocco

Nato il 23 Ottobre del 1997, studia Storia presso il dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Da Settembre 2015 parte della redazione di Nocerina Live. prima come semplice redattore, poi come voce delle radiocronache della Nocerina e volto di Nocerinissima insieme a Giuseppe Di Lauro, Marco Balestrino e Nello Marmo, con quest'ultimo ha spesso condiviso i commenti delle gare. Nel 2016 e nel 2017 ha condotto il notiziario di Nocerina Live. Dal 2019 al 2022, ha ripreso regolarmente insieme a Francesco Aufiero e Francesco Croce a raccontare le gesta della Nocerina tramite le radiocronache.