• Mer. Giu 12th, 2024

XIII Edizione del premio “Andrea Fortunato”, presente anche una delegazione rossonera

Grande partecipazione presso il Salone d’Onore del CONI a Roma

Si è tenuta ieri la cerimonia di consegna della 13^ edizione del “Premio Andrea Fortunato – Lo sport è vita“, promossa dalla Fondazione Fioravante Polito. Presente il n°1 del CONI Giovanni Malagò, e dei presidenti Federali e di Lega B Gabriele Gravina e Mauro Balata e tanti volti dello sporti italiano, come ad esempio Franco Baresi.
Tra i premiati, il ministro Andrea Abodi, l’allenatore del Napoli, Luciano Spalletti, il direttore di Rai Sport Alessandra De Stefano, l’ex nazionale Nando De Napoli ed anche il presidente della Salernitana Iervolino, per essere stato il primo in Italia ad aver adottato il passaporto ematico per tutti i suoi tesserati, è stato assegnato un premio anche alla memoria di Gianluca Vialli, Sinisa Mihajlović, Mario Sconcerti, Yara Gambirasio, Vincenzo Malagò e Robert Boggi.

Presente al salone del CONI anche una fetta di Nocera, oltre ai fratelli Franco e Michele Tamigi, Coordinatore Nazionale del passaporto ematico della Fondazione Polito, assieme al presidente Davide Polito, vi era anche una delegazione di nocerini con i dirigenti rossoneri Rosario Stanzione e Giulio Ferrentino, assieme ai nostri collaboratori Francesco Croce e Sante Salvino, sempre attivi nel mondo associazionistico nocerino. I due dirigenti molossi hanno donato una divisa rossonera.