• Lun. Lug 15th, 2024

GIUDICE SPORTIVO: Ammenda di 3.000 euro alla Cavese. Stangata per Foggia, due turni a Mazzei

DiGiuseppe Di Lauro

Nov 2, 2023

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
SOCIETA’ AMMENDA
Euro 3.000,00 e diffida CAVESE 1919 SSDARL Per avere propri sostenitori, nel corso della gara, introdotto e utilizzato n°50 fumogeni di cui 30 nel settore ad essi riservato e 20 che venivano lanciati sul terreno di gioco. ( R CdC ).

Euro 2.000,00e 1 gara a Porte Chiuse TRITIUM CALCIO 1908 A RL Per avere propri sostenitori, per la intera durata della gara, profferito espressioni offensive e minacciose all’indirizzo della Terna Arbitrale. Inoltre, nel corso del secondo tempo, i medesimi sostenitori lanciavano un petardo che cadeva a circa 2 metri da un A.A. causando all’Ufficiale di gara un abbassamento dell’udito che perdurava fino al termine della gara.
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

MLADENOVIC NEMANJA (LEGNANO SSDARL) Per avere, a gioco fermo, nel corso di una rissa tra calciatori delle due squadre, colpito un calciatore avversario con una manata al volto, provocandogli fuoruscita di sangue.

DE RIGGI SIMONE (PINEROLO) Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara. KRITTA MARWANE (PONTE SAN PIETRO SSDARL) Per avere rivolto espressioni offensive all’indirizzo del Direttore di gara.

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE FOGGIA CIRO (CAVESE 1919 SSDARL) Per aver colpito con uno schiaffo al volto un calciatore avversario.

GABELLI LEONARDO (FEZZANESE) Per avere, calciatore in panchina, dapprima trattenuto il pallone per ritardare la ripresa del gioco e nella circostanza, colpito un avversario con un lieve schiaffo al volto. Pag. 6 / 43

AQUINO VINCENZO (LOCRI 1909) Per avere, a gioco fermo, afferrato con entrambe le mani il collo di un calciatore avversario. Invece che recarsi negli spogliatoi stazionava nei pressi del terreno di gioco per l’intera durata del primo tempo.

SILVA JACOPO (PIACENZA CALCIO1919SSDARL) Per avere, a gioco fermo, nel corso di un parapiglia tra alcuni calciatori delle due squadre, afferrato un calciatore avversario per il collo e colpito il medesimo al volto.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
LEUCA PETRU (AKRAGAS 2018 SRL) Per avere, a gioco fermo e in reazione ad una condotta violenta, colpito un avversario con una manata al volto.
KOSOVAN TANASII (FOOTBALL C. LAMEZIA TERME) Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una manata al volto.
CUSIN GIANMARCO (GHIVIBORGO VDS) Calciatore non espulso, al termine della gara, in reazione, rivolgeva espressione offensiva all’indirizzo di un avversario, provocando un principio di rissa. MAZZEI TOMMASO (NOCERINA CALCIO 1910) Per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con un calcio.
MAURO WILLIAM (SANREMESE CALCIO S.R.L.) Per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una gomitata alla schiena.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
GARZIA EMILIO (CALCIO TERMOLI 1920) Per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.
LURANI RICCARDO (LIGORNA 1922) Per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.
SPAGNULO LORENZO (LOCRI 1909) Per aver rivolto ad un calciatore avversario frase offensiva.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
PUPESCHI NICCOLO (AGLIANESE CALCIO 1923)
MARRALE GABRIELE (AKRAGAS 2018 SRL)
CATANIA GIOACCHINO (CANICATTI)
DI SABATINO ETTORE (CHIETI F.C. 1922 S.R.L.)
BATTISTA IGNAZIO (CITTA DI FASANO)
GENNARI MATTIA (NARDO’SRL)
MENGHI EMANUELE (SPORTING CLUB TRESTINA)
RUCI ALESSIO (TIVOLI CALCIO 1919)