• Lun. Lug 22nd, 2024

Buttarsi alle spalle la sconfitta di Trastevere e ripartire, d’ora in poi è vietato sbagliare: con questo imperativo la Nocerina di Gianni Simonelli, alla prima sconfitta dal suo ritorno a Nocera, si approccia a sfidare l’AZ Picerno, sconfitto di misura all’andata grazie al primo gol in rossonero di Mimmo Girardi. I potentini vengono dal pareggio in casa del Bisceglie nel recupero del diciottesimo turno, e non hanno giocato la partita del diciannovesimo turno contro l’Agropoli; occupa la quattordicesima posizione in classifica del girone H di serie D con 20 punti, in attesa appunto del recupero coi costieri di mercoledì 25 gennaio.

Il Picerno calcio è la squadra calcistica della città di Picerno (6015 abitanti), provincia di Potenza, allenata da mister Pasquale Arleo, i colori sociali sono il rosso blu e gioca le proprie partite casalinghe allo stadio Comunale Donato Curcio che presenta un terreno di gioco in erba sintetica.
I primi quarant’anni di storia calcistica del Picerno si identificano principalmente con la fondazione della Polisportiva AZ Picerno nell’ormai lontano 1973.
Grazie all’impegno dei primi soci fondatori oggi l’ASD AZ Picerno è una realtà calcistica consolidata nel panorama sportivo regionale che racchiude intorno ad essa una vasta fascia di praticanti di tutte le età dell’area del Marmo-Melandro. 
Nel moderno impianto sportivo sorto grazie alla generosa ed indimenticabile donazione del concittadino Donato Curcio, si alternano squadre che partecipano a disparati campionati, dall’ Eccellenza alla prima Categoria passando per i Campionati Giovanili.
Picerno approda in serie D grazie alla vittoria del campionato di Eccellenza nel 2015, vincendolo con un turno di anticipo, allenato dall’esordiente allenatore De Pascale, che nell’anno precedente giocava con la maglia del Picerno, conquistando ben 78 punti, 8 in piu della Vultur Rionero.

IL TABELLINO DELL’ULTIMO MATCH
BISCEGLIE-PICERNO 1-1
Bisceglie: Testa, Biancola, Pistola, Vaccaro (dal 60° Risolo), Petta, Miale (dal 79° Montinaro), Partipilo, Cerone, Cioffi (dal 53° Lattanzio), Moccia, Montaldi. Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Di Franco, Delvino, Raucci, Posillipo, D’Aiello, Risolo, Diop.
Picerno: Ioime, Miglionico, Lolaico, Palumbo, Ola (dal 52° Conti), Impagliazzo, Casada, De Cristoforo, Di Senso (dal 63° Esposito), Agresta, Tedesco (dall’82° Sangiacomo). Allenatore: Pasquale Arleo. A disposizione: Patania, Ciranna, Blandi, La Gioia, Langone, De Luca.
Terna arbitrale: Monaco di Termoli (Ciancaglini di Vasto, Alessi di Termoli).
Reti: 78° Tedesco, 86° Montaldi.
Note: spettatori 600. Ammoniti: Palumbo, Montaldi, Cerone, Testa. Espulso Impagliazzo all’80° per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 8-4. Lattanzio si è fatto parare un calcio di rigore a Ioime all’81°.

ROSA ATTUALE AZ PICERNO:

Portieri
Raffaele Ioime ’87
Alberto Patania ’94

Difensori
Giovanni Conti ’83
Giuseppe Lolaico ’82
Francesco Miglionico ’97
Davide La Gioia ’97
Andrea Impagliazzo ’92
Daniel Ola ’82
Marco Blandi ’97

 

Centrocampisti
Francesco Agresta ’90
Rodrigo Perez Casada ’96
Mohammed Nyandemoh ’97
Donato Sangiacomo ’97
Antonio Sgovio ’99
Vittorio Palumbo ’98
Paolo De Cristofaro ’87
Loris Langone ’98

 

Attaccanti
Emmanuele Esposito ’90
Pierpaolo Di Senso ’86
Fabio De Luca ’81
Emmanuele Tedesco ’98

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *