• Gio. Lug 18th, 2024

Angri, Mr. Liquidato sarà bello giocare con un pubblico importante

Stamattina presso lo stadio Novi di Angri è stata svolta la conferenza stampa di di mister Stefano Liquidato che ha rilasciato le sue impressioni sul prossimo avversario di domenica di Coppa Italia di Serie D della squadra grigiorossa, che riportiamo integralmente:


Un focus sulla Nocerina, caratteristiche e tecnica di questa squadra ?
Non sta a me dirlo, ma sicuramente è una squadra importante, una squadra che ha giocatori di categoria superiore e una squadra, che praticamente, dopo la brutta annata dell’anno scorso ha ricostruito una squadra intera cambiando guida tecnica e ,come ho detto prima, sicuramente punterà le parti alte della classifica poi è sempre un pallone che rotola sul campo, che non è come il nostro di domenica, ma è un campo d’erba che magari con qualche ciuffo d’erba può cambiare le traiettorie della palla e ne uscirà vincitore o sconfitto, magari anche da questioni che non riguardano solo la superficie del campo, onestamente andiamo a incontrare una squadra forte. Noi sappiamo che loro lavoreranno per buttarci fuori da questa competizione e dobbiamo far vedere qual è il nostro valore anche lontano dalle mura di casa .”


È un campionato e un derby che ritorna dopo anni di attesa, in Città ci saranno tanti tifosi al seguito, come al solito, che non faranno mancare il proprio appoggio ?
Eh sì per noi sarà bello. Vedere una carica di pubblico importante, sia dalla parte della Nocerina che dalla nostra parte, sono due squadre gemellate, speriamo di dare un degno esempio anche noi di quello che succederà sugli spalti mettendo in campo tutto quello che abbiamo provato in settimana cercando di fare la nostra gara, perché noi con tutto il rispetto e con tutto quello che abbiamo visto della Nocerina pare che abbiamo un modo nostro di interpretare le gare che vanno al di là dell’avversario. Ripeto con il massimo rispetto che possa provare, sia per la gestione tecnica che in questo momento riguarda la Nocerina, sia la gestione del campo che la gestione societaria.”


Finisce una settimana di lavoro intensa in preparazione di questa partita ,ma si viene e si parte dall’ ottima prestazione contro il Gelbison ?
“Si, ottima prestazione, ma la parola d’ordine è dimenticare e cercare di proiettarsi verso un’altra gara che per noi è una gara importante, perché andiamo ad affrontare una squadra e una società con valori importanti, una squadra guidata da un ottimo allenatore, una squadra che a dette di tutti ha la velleità di vincere il campionato, il girone in cui è stato messo per noi sarà un altro Test importante dove ci andremmo a giocare le nostre carte, come abbiamo fatto domenica. “